Warning: Illegal string offset 'html' in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 110

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 127

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 136

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 137

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 141
E' Solo Calcio.....! - ItaLietuva Forum

Peršokti prie turinio


E' Solo Calcio.....!


202 atsakymai šioje temoje

#1 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gruodžio 2007 - 21:43

Mi chiedo, se in un forum calcistico, ci sarebbero allusioni a passioni di altro tipo....
Cioè, in pratica, perchè la fede calcistica entra prepotente in ogni altro settore della vita...???
Va bene aprire una parentesi, parlare un po' di calcio, o andare insieme allo stadio, o fare anche a cazzotti;
ma non sopporto l'eccessivo "Riconoscersi" in una fede sportiva.
Non mi piace vedere sul Forum "italituano" gli avatar calcistici.... ( :) )
E onore a chi "ci mette la faccia"...

Ditemi cosa ne pensate. (senza mandarmi aff........ulo :snog: )


#2 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gruodžio 2007 - 22:46

Da italiani, quando amiamo qualcosa o qualcuno, lo facciamo in modo viscerale: dalla politica al calcio e così via. Nel calcio in particolare credo ci sia una forte componente campanilistica (quasi sempre) che ci consente di sentirci parte di una comunità (proprio come qui.. :snog: ), oltre al masochismo che è dentro di noi:soffriamo e gioiamo all'unisono. In fondo gioire e soffrire sono le due facce di una splendida medaglia:la vita.


#3 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gruodžio 2007 - 22:57

 manu69, Dec 10 2007, 19:43, pasakė:

Non mi piace vedere sul Forum "italituano" gli avatar calcistici.... ( :) )
E onore a chi "ci mette la faccia"...

Ditemi cosa ne pensate. (senza mandarmi aff........ulo :) )

beh.. io ho messo la faccia... sono proprio così...yuk yuk :snog:


#4 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 00:23

 Vito61, Dec 10 2007, 20:46, pasakė:

Da italiani, quando amiamo qualcosa o qualcuno, lo facciamo in modo viscerale: dalla politica al calcio e così via. Nel calcio in particolare credo ci sia una forte componente campanilistica (quasi sempre) che ci consente di sentirci parte di una comunità (proprio come qui.. :snog: ), oltre al masochismo che è dentro di noi:soffriamo e gioiamo all'unisono. In fondo gioire e soffrire sono le due facce di una splendida medaglia:la vita.

Questo e' chiaro, ma perche' evidenziarlo dove e' fuori tema ?

Altro domandone: Dobbiamo, necessariamente sentirci parte di un gruppo?
Noi milanisti..... Noi di destra..... Noi del Nord...... Noi bianchi.....
Tutto "NOI" o "VOI"... MA IO COSA SONO. COSA PENSO ??? :)


Da evitare risposte offensive, prego. :)


#5 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 01:12

Bella domanda! EHILA', CI SONO ANTROPOLOGI O PSICOLOGI IN GIRO??
E' una prerogativa della specie umana. Per quanto mi riguarda la solitudine (e per un certo periodo l'ho provata, non voluta) non ha sempre avuto un risvolto negativo. Ho provato persino felicità in quei momenti. Ti aiuta ad incontrare il proprio IO, a far emergere emozioni uniche. Mi ha aiutato a capire gli altri, le ragioni e a volte i miei torti. Però dopo un pò rompe! Ed emerge forte il desiderio innato di rapportarsi con altri, affermare il proprio bisogno di identificazione, le proprie potenzialità. E questo puoi farlo solo se appartieni ad un gruppo. Sempre attento però a non cadere nel settarismo. Questo forse è il male più subdolo.


#6 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 01:18

io lo faccio in modo provocatorio, perché qui a vilnius (così come nel forum) c'è una componente spropositata di interisti :devil2:
quelli arrivati in lituania sono scappati dall'italia per evitare gli sfottò, quelli che ancora resistono in italia si sono risvegliati dopo decenni di torpore e disinteresse verso lo sport
quindi sia nella realtà che nella "virtualità" mi sento un accerchiato
ma lungi da me il rinnegare la mia fede, seppur in un momento negativo :whistle:
e poi il mio "amico" kvedaras è contrariato dalla popolarità eccessiva del basket qui in lituania a scapito dello sport più bello del mondo, per cui contribuisco ad educare i passanti baltici facendoli, si spera, incuriosire :snog: :) :)

da ultimo, qui nella terra delle mucche pare che nessuno beva il latte con regolarità, questa alimentazione squilibrata porta ad una cronica carenza di... calcio, io nel mio piccolo cerco di sopperire :angel_not:


#7 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 08:14

 icekemia, Dec 10 2007, 23:18, pasakė:

io lo faccio in modo provocatorio, perché qui a vilnius (così come nel forum) c'è una componente spropositata di interisti :woohoo:
quelli arrivati in lituania sono scappati dall'italia per evitare gli sfottò, quelli che ancora resistono in italia si sono risvegliati dopo decenni di torpore e disinteresse verso lo sport
quindi sia nella realtà che nella "virtualità" mi sento un accerchiato
ma lungi da me il rinnegare la mia fede, seppur in un momento negativo :whistle:
e poi il mio "amico" kvedaras è contrariato dalla popolarità eccessiva del basket qui in lituania a scapito dello sport più bello del mondo, per cui contribuisco ad educare i passanti baltici facendoli, si spera, incuriosire :snog: :) :)

da ultimo, qui nella terra delle mucche pare che nessuno beva il latte con regolarità, questa alimentazione squilibrata porta ad una cronica carenza di... calcio, io nel mio piccolo cerco di sopperire :devil2:

il tuo è un vero impegno sociale :angel_not: ....il governo lituano dovrebbe prenderne atto :woohoo:


#8 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 11:56

 Vito61, Dec 10 2007, 23:12, pasakė:

Bella domanda! EHILA', CI SONO ANTROPOLOGI O PSICOLOGI IN GIRO??
E' una prerogativa della specie umana. Per quanto mi riguarda la solitudine (e per un certo periodo l'ho provata, non voluta) non ha sempre avuto un risvolto negativo. Ho provato persino felicità in quei momenti. Ti aiuta ad incontrare il proprio IO, a far emergere emozioni uniche. Mi ha aiutato a capire gli altri, le ragioni e a volte i miei torti. Però dopo un pò rompe! Ed emerge forte il desiderio innato di rapportarsi con altri, affermare il proprio bisogno di identificazione, le proprie potenzialità. E questo puoi farlo solo se appartieni ad un gruppo. Sempre attento però a non cadere nel settarismo. Questo forse è il male più subdolo.

io non sono un antropologo ne' uno psicologo ma la lettura di molti autori del settore mi ha sempre portato alla conclusione che hai raggiunto tu: è prerogativa della specie umana. Molto semplicemente noi siamo una "specie di branco", non una "specie di individuo". Per fare l'esempio più banale come tutti i primati noi tendiamo a raggrupparci in nuclei più o meno grandi. Altre specie animali invece tendono a vivere in coppie o tendenzialmente da soli cercando compagni solo durante l'accoppiamento. E' il frutto della nostra storia evolutiva. Dall'altra parte siamo (pare) la specie che ha più delle altre sviluppato quella carattersitca naturale che chiamiamo "intelligenza", che presuppone una forte coscienza di se. Essere intelligenti vuol dire essere in grado di unire, collegare dati ed elementi noti per giungere a qualcosa di non noto e questo richiede memoria individuale acquisita, quindi appunto coscienza di se (io so chi sono perchè ho memoria del mio passato, di quello che IO ho fatto ieri, l'altro ieri etc. e questo mi sviluppa come individuo). In pratica la nostra specie ha sviluppato evolutivamente entrambe le strategie di sopravvivena: quella collettiva (il branco, lo sciame, la tribù etc.) e quella individuale (come le tigri, le aquile etc.).
Viviamo perennemente il contrasto tra la necessità dell'affermazione dell'individuo e il bene del gruppo e nel gruppo... questo in ogni cosa che facciamo (e poi sta ad ognuno di noi decidere quale dei due estremi privilegiare)...
Nulla di scandaloso quindi se ogni tanto amiamo metterci un brand, un marchio, un simbolo (come quello del calcio) che ci identifica come componenti di un gruppo e paradosalmente, chi lo fa all'interno di una comunità diversa, afferma la proporia individualità. Per essere chiari... questo forum è una comunità, una tribù, un branco contrassegnata dall'unione italia+lituania... se io uso un altro marchio (ad es proprio lo stemma di una squadra di calcio) mi affermo come individuo e inconsciamente salvo capra e cavoli :snog:

PS il fatto poi che sia lo sport a smuovere tante passioni non è certo cosa nuova... chiedetelo all'imperatore Giustiniano, cosa si rischia quando lo si sottovaluta :angel_not:

ps 2 scusate lo sproloquio ma oggi mi andava così :) :) :whistle:


#9 Lyuka

    ItaLietuver

  • Lombardia
  • 2.032 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 11:56

 Sigmundflower, Dec 11 2007, 09:14, pasakė:

il tuo è un vero impegno sociale :snog: ....il governo lituano dovrebbe prenderne atto :)

Peccato solo per la squadra che promuove....a proposito, nei negozi ho visto solo maglie del Milan, cos'è??? Boicottaggio o nessuno se le compra e rimngono invendute?


#10 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 12:10

 icekemia, Dec 10 2007, 23:18, pasakė:

io lo faccio in modo provocatorio, perché qui a vilnius (così come nel forum) c'è una componente spropositata di interisti :snog:

comunque qui c'è anche qualcuno per la Vecchia Signora


#11 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 12:57

 lyuka, Dec 11 2007, 10:56, pasakė:

Peccato solo per la squadra che promuove....a proposito, nei negozi ho visto solo maglie del Milan, cos'è??? Boicottaggio o nessuno se le compra e rimngono invendute?


lo so che per te è difficile da capire
ma in europa e nel mondo c'è un'unica squadra italiana :snog:

scherzi a parte solo il barcellona era riuscito a fare breccia tra la moltitudine di squadre inglesi (+ quella scozzese di romanov), dopo la champions del maggio scorso anche i rossoneri sono nell'olimpo lituano
anche se in tv il campionato italiano è ignorato, passano quello olandese, quello francese, liga, premier e bundesliga
probabilmente gli italiani avran chiesto troppi soldi


#12 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 15:33

...Ho capito, ragazzi, grazie dei chiarimenti.

Allora: :snog: :) :) :whistle: :angel_not: :devil2:


#13 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 16:23

 icekemia, Dec 11 2007, 10:57, pasakė:

lo so che per te è difficile da capire
ma in europa e nel mondo c'è un'unica squadra italiana :)

Eh Eh caro ICE, chi + di noi interisti può capirti! :snog: . In fondo è come se tu tifassi Inter. Quasi 1/2 Milan attuale ha giocato nella grande INTER!!! :)


#14 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gruodžio 2007 - 19:17

 icekemia, Dec 11 2007, 10:57, pasakė:

lo so che per te è difficile da capire
ma in europa e nel mondo c'è un'unica squadra italiana :snog:

a questo proposito sono solito raccontare due aneddoti

1 - estate 1998 a Cape Town Sud Africa... appena mostro in albergo i documenti per registrarmi, l'addetto alla reception esclama: "Torino? Juventus" e non si ferma più a parlare di calcio
2 - inverno 2003 a New York...2 di notte alla stazione di Queensbr. plaza in attesa della metro... un tipo di origine cinese si avvicina per fare due chiacchiere e quando scopre che sono di Torino si mette ad elencare tutti i calciatori della Juve dai mondiali di Spagna in poi (gente che non ricordavo neppure io...)

questo a proposito dell' "unica squadra italiana in Europa e nel Mondo"


#15 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 12 gruodžio 2007 - 15:41

...il discorso del gruppo o del branco riguarda noi che siamo Già in questo forum, in quanto legati per vari motivi alla Lituania/Italia, formiamo un Gruppo;
scatta, secondo me, poi, un senso di "distinzione" dagli altri, per non uniformarsi troppo al gruppo; cioè : Si, io sono come gli altri del forum, Ma io sono quello Romanista, o quello con dei caratteri particolari.

E' vero che da sempre ci si schiera, Beatles o R. Stones, Sx o Dx, ma dentro la Sx o dentro la Dx, si creano altre cento sfumature, perchè ognuno cerca di distinguersi dai compagni.
(Non è un discorso prettamente politico, lì è piu semplice: siamo in più a magna' :snog: )

Ecco perchè entra la fede calcistica in altri settori.

V'ho annoiato abbastanza, me ne vado su un altro topic. Viso.


#16 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 12 gruodžio 2007 - 16:28

La penso come te. In questa epoca di omologazioni culturali e non solo, a volte è difficile recuperare la nostra autenticità o individualità, e comunque a non appiattirsi. Il calcio, come la politica, ha gioco facile nell'aggregare. E' lo sport che i maschietti praticano già da piccoli(anche qualche femminuccia), è uno sport popolare(nn siete mai stati allo stadio con il vostro papi?), c'è una componente campanilistica(appartenenza ad una comunità), e come ogni sport di squadra ha una determinante componente di rivalità che serve a calmierare le masse.
Più triste è constatare come lo sport in generale abbia perso la sua principale funzione:educare.


#17 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 13 gruodžio 2007 - 13:39

 manu69, Dec 12 2007, 13:41, pasakė:

...il discorso del gruppo o del branco riguarda noi che siamo Già in questo forum, in quanto legati per vari motivi alla Lituania/Italia, formiamo un Gruppo;
scatta, secondo me, poi, un senso di "distinzione" dagli altri, per non uniformarsi troppo al gruppo; cioè : Si, io sono come gli altri del forum, Ma io sono quello Romanista, o quello con dei caratteri particolari.

esatto.. forse non ero stato chiaro... ma è proporio quello che volevo dire :whistle:

Citata

E' vero che da sempre ci si schiera, Beatles o R. Stones, Sx o Dx, ma dentro la Sx o dentro la Dx, si creano altre cento sfumature, perchè ognuno cerca di distinguersi dai compagni.
(Non è un discorso prettamente politico, lì è piu semplice: siamo in più a magna' :angry: )

Ecco perchè entra la fede calcistica in altri settori.

conta anche il fatto che piaccia o non è ormai un linguaggio universale


#18 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 13 gruodžio 2007 - 15:07

 Fabius, Dec 13 2007, 11:39, pasakė:

esatto.. forse non ero stato chiaro... ma è proporio quello che volevo dire :whistle:

Sei stato chiarissimo, avevo letto distrattamente le tue ultime righe... :angry:


#19 Lyuka

    ItaLietuver

  • Lombardia
  • 2.032 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 gruodžio 2007 - 23:27



#20 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 15 gruodžio 2007 - 12:10

lyuka, tu che ami la musica, divertiti col karaoke :)