Peršokti prie turinio


Importare auto in Lituania dall'Italia


9 atsakymai šioje temoje

#1 Simo

    Newbie

  • Marche
  • 37 Pranešimai
  • City:Ancona
  • Province:Ancona (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 15 gegužės 2007 - 13:00

Ciao a tutti :laugh:
avrei bisogno del vostro aiuto....il padre della mia ragazza (lituana ovviamente :laugh: ) vorrebbe comprare un'auto qui in italia...il problema è che non so esattamente come sia la prassi per l'esportazione dell'auto. ho letto qualcosa a riguardo ma ho le idee ancora confuse, soprattutto riguardo ai tempi delle pratiche...vorrei riuscire a far sì che lui possa venire in italia e nel giro di 2-3 giorni possa concludere l'acquisto e portare l'auto a Vilnius per immatricolarla....se avete informazioni o esperienza a riguardo mi sareste di grande aiuto ;)
Grazie :laugh:


#2 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Puglia
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 15 gegužės 2007 - 14:28

Rodyti pranešimąSimo, May 15 2007, 12:00, pasakė:

Ciao a tutti :laugh:
avrei bisogno del vostro aiuto....il padre della mia ragazza (lituana ovviamente ;) ) vorrebbe comprare un'auto qui in italia...il problema è che non so esattamente come sia la prassi per l'esportazione dell'auto. ho letto qualcosa a riguardo ma ho le idee ancora confuse, soprattutto riguardo ai tempi delle pratiche...vorrei riuscire a far sì che lui possa venire in italia e nel giro di 2-3 giorni possa concludere l'acquisto e portare l'auto a Vilnius per immatricolarla....se avete informazioni o esperienza a riguardo mi sareste di grande aiuto :whistle:
Grazie :laugh:

scusa la battuta...io sconsiglierei di comprare l'auto in Italia :whistle: :laugh: ...comunque spero abbiate valutato il fatto se prenderla nuova o usata e poi il marchio...
leggevo su internet che la nuova bravo della Fiat(giusto per fare un esempio)nuova, costa circa il 20 % in meno se la compri in alcuni paesi del nord Europa...credo si trattasse della penisola scandinava!!! :laugh:.
Credo che anche le francesi siano molto più economiche in Lituanaia che in Italia!!!!


#3 Simo

    Newbie

  • Marche
  • 37 Pranešimai
  • City:Ancona
  • Province:Ancona (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 15 gegužės 2007 - 17:09

anche io ho manifestato le tue stesse perplessità.... :laugh:
anche perchè ho vissuto in Lithuania e credevo fosse tutto più economico là....ma mio "suocero" :laugh: dice che per quanto riguarda le Audi usate, i prezzi sono più vantaggiosi qui.....bho! ;) ....fatemi sapere se sapete qualcosa.....iki :laugh:


#4 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.901 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 15 gegužės 2007 - 20:03

Per quanto riguarda il nuovo, è più conveniente in LT, circa il 20% in meno... specie le italiane..
Per le usate sarebbe ottimo l'aquisto in germania e olanda, ma va bene anche il nord italia.
La prassi non la conosco bene, ti darei il banale consiglio di sentire la Motorizzazione Civile.
Se la tua ragazza ha la residenza qui senti se ti conviene intestarla a lei, poi fate il viaggio, e la porti su...
è solo un idea, non so la vostra "logistica"...


#5 vojstef

    Newbie

  • Vilniaus
  • 7 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 gegužės 2007 - 15:03

Ciao Simo,

Per quanto riguarda comprare la machina in IT, e un grande casino, come tante le cose in IT. Se volete comprare la machina da un privato, bisogna fare radiazione per l'esportazione, che dura circa 2 settimane, poi portare la machina in LT, ma se vuoi guidare con questa machina da IT in LT, devi fare targhe b5 o qualcosa per esportazione, per queste targhe pagherai ~500 euro e aspetterai un mese, poi devi assicurare la machina per tempo di viagio in LT, anche questo dipende dalla machina ti costera da 600 euro, anche se fai assicurazione per 10 giorni, in fatti costa lo stesso per 10 giorni o per un anno in Italia... Allora, spero ti ho gia scoragiato comprare la machina gli... le soluzioni piu economici sono: comprare machina in IT, guidare fino a LT con le targhe IT, poi spedire le targhe in IT, fare radiazione, mandare documenti in LT. radiazione ti costera ~60 euro. Poi in lituania non ci sono problemi, farai tutto in un giorno. Oppure, c'e altra soluzione: fare radiazione in IT e portare la machina con camicilio (bhe... non mi ricordo come si chiama - TIR - grande machina :laugh: ) senza le targhe. Spero di aver spiegato tutto bene. Ciao!

Rodyti pranešimąSimo, May 15 2007, 13:00, pasakė:

Ciao a tutti :laugh:
avrei bisogno del vostro aiuto....il padre della mia ragazza (lituana ovviamente ;) ) vorrebbe comprare un'auto qui in italia...il problema è che non so esattamente come sia la prassi per l'esportazione dell'auto. ho letto qualcosa a riguardo ma ho le idee ancora confuse, soprattutto riguardo ai tempi delle pratiche...vorrei riuscire a far sì che lui possa venire in italia e nel giro di 2-3 giorni possa concludere l'acquisto e portare l'auto a Vilnius per immatricolarla....se avete informazioni o esperienza a riguardo mi sareste di grande aiuto :whistle:
Grazie :laugh:


#6 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Puglia
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 gegužės 2007 - 15:18

Rodyti pranešimąvojstef, May 16 2007, 14:03, pasakė:

Ciao Simo,

Per quanto riguarda comprare la machina in IT, e un grande casino, come tante le cose in IT. Se volete comprare la machina da un privato, bisogna fare radiazione per l'esportazione, che dura circa 2 settimane, poi portare la machina in LT, ma se vuoi guidare con questa machina da IT in LT, devi fare targhe b5 o qualcosa per esportazione, per queste targhe pagherai ~500 euro e aspetterai un mese, poi devi assicurare la machina per tempo di viagio in LT, anche questo dipende dalla machina ti costera da 600 euro, anche se fai assicurazione per 10 giorni, in fatti costa lo stesso per 10 giorni o per un anno in Italia... Allora, spero ti ho gia scoragiato comprare la machina gli... le soluzioni piu economici sono: comprare machina in IT, guidare fino a LT con le targhe IT, poi spedire le targhe in IT, fare radiazione, mandare documenti in LT. radiazione ti costera ~60 euro. Poi in lituania non ci sono problemi, farai tutto in un giorno. Oppure, c'e altra soluzione: fare radiazione in IT e portare la machina con camicilio (bhe... non mi ricordo come si chiama - TIR - grande machina :laugh: ) senza le targhe. Spero di aver spiegato tutto bene. Ciao!

molto bene direi :laugh: ...e credo che lo hai anche scoraggiato :laugh: ;) :whistle:


#7 MAX_VENDITTI

    Amateur

  • Lazio
  • 431 Pranešimai
  • City:Roma
  • Province:Roma (Lazio)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 gegužės 2007 - 19:23

in effetti vojstef ha spiegato esattamente come stanno le cose.
In realtà il papà della ragazza di Simo farebbe un affare acquistando in italia un auto (non italiana, sono sicuro che non gli interessa) usata e vecchiotta, i prezzi sono più bassi in italia (chi se lo aspettava?? :laugh: )
Il problema è effettivamente trasportarla in Lituania, perchè per ottenere la "radiazione" per esportazione occorre tramite agenzia una settimana circa (ma dipende dal luogo) oppure in piccoli centri basta recarsi alla motorizzazione, effettuare i versamenti necessari alla posta, ed in un giorno si ottiene il documento che permette la reimmatricolazione all'estero.
ma poi per portarla in lituania è un disastro, visto che senza targa si puo' farlo solo con una BISARCA o un carrello (ma chissà che il "suocero" di Simo non l'abbia?)

altrimenti ci sarebbe un'altra soluzione, che prevederebbe una spesa di circa 300 euro superiore al costo dell'auto, e cioè che Simo si compra l'auto a suo nome in italia, se la intesta, e ci va a trovare in lituania il suocero, al quale "vende" per un litas l'auto.
Il suocero a questo punto è padrone dell'auto, e da le targhe italiane a Simo che le porta in ambasciata, paga una 50ina di euro (quelli che avrebbe pagato anche in italia) e fa la radiazione per esportazione in lituania direttamente.
Nel giro di una decina di giorni riceve il documento di radiazione direttamente in ambasciata, e l'auto puo' essere ritargata (immatricolata) in lituania.


#8 Simo

    Newbie

  • Marche
  • 37 Pranešimai
  • City:Ancona
  • Province:Ancona (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 17 gegužės 2007 - 11:02

...come pensavo...tutto abbastanza complicato :laugh: ma grazie alle vostre dritte ora posso illustrare meglio la situazione :laugh:
effetivamente per il tipo di auto usata che interessa al papà di Inga i prezzi sono circa il 10-20% più bassi qui in Italia, ma con la sua idea di venire a prenderla, tra areo, pratiche auto e via discorrendo credo che la convenienza finisca...a parte quella di una visita "extra" di Inga :laugh: ...vedremo un pò...
comunque grazie 1000 ragazzi, a tutti ;)


#9 faberga

    Newbie

  • Lombardia
  • 12 Pranešimai
  • City:lago di garda
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 birželio 2007 - 19:34

ma che figata...quante cose si imparano in questo forum !!! :lol:
Ora però aprirò un nuovo topic per il problema opposto (vivere in italia con auto ed assicurazione lituana)...spero di ricevere anch'io molte dritte.. :lol:
fab


#10 helga

    Newbie

  • Toscana
  • 32 Pranešimai
  • City:Italia
  • Province:Livorno (Toscana)
  • Gender:Female
  • Language:

Parašė 22 birželio 2007 - 00:10

Ciao,
tante volte i documetni per l'esportazione del'auto usata preparano le concessionarie dove tu vai a comprare la macchina. perche i lituani non sono i primi e l'unici che lo fanno in italia. sicchè le concessionarie sanno perfetamente quello che devono fare e spesso il costo di questa operazione è incluso di già nel prezzo della macchina e non devi aggiungere altro. altrimenti comprando da un prvato devi andare anche al aci con i documenti della macchina( libretto della circolazione e il certificato della proprieta rilasciato dal PRA). uff. ACI ci pensa di fare tutte le operazioni e costa circa 70 euro. pratticamente l'auto viene radiata per l'esporatzione finale nello stato membro della comunita europea, o uno sato estero. il certificato del pra e libretto di circolazione vengono resi con questo discorso sopra, e per immattricolare in lituania serve solo il libretto di circolazione. questa operazione ricchiede circa una settimana di tempo.
Per quanto riguarda il trasporto, la cosa più consigliata e allla fine piu economica e di farsi riportare dai ragazzi lituani che fanno una specie di corierri delle auto con le bisarche. (i camion a due piani per il trasporto delle macchine) li puo contattare benissimo in Lituania e programmare con loro il ritiro di una macchin presso la concessionaria, spiegando la citta e ecc. per non dover aspettare i documenti originali già sistemati, si puo esportare l'auto anche con la fotocopia del libretto della circolazione. è sufficiente. poi però i documenti originali vanno rispediti trammite posta in Lituania.
non è per niente una cosa impossibile. certamente il giocco deve valere la candela.
auguri
Helga