Warning: Illegal string offset 'html' in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 110

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 127

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 136

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 137

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home160c/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 141
La Mia Storia Finita Male Con Una Ragazza Lituana - ItaLietuva Forum - Puslapis 7

Peršokti prie turinio


La Mia Storia Finita Male Con Una Ragazza Lituana


137 atsakymai šioje temoje

#121 maggi

    Amateur

  • Marche
  • 411 Pranešimai
  • City:Ascoli Piceno
  • Province:Ascoli Piceno (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 30 spalio 2012 - 21:15

Scusate se mi intrometto (non mi accusate di non saper scrivere per questo apostrofo che ho volutamente omesso, ho solamente cercato di evitare un suono cacofonico), ma gradirei si riportasse la discussione sul giusto binario.
E per fare questo volgo un pensiero a Loro Due:



Erano e restano Due grandi italiani anche se il loro scrivere, è molto peggio di quanto si legge qui, però la loro storia (nel film), è finita bene.
Se si va avanti così, qui finisce male per davvero.
Poi penso che sia meglio parlare (scrivere) di "Storie finite male con ragazze lituane" piuttosto che di "Storie finite male con ragazzi italiani"! :wink:


#122 savio

    Amateur

  • Lombardia
  • 343 Pranešimai
  • City:Arese
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 30 spalio 2012 - 21:40

Rodyti pranešimąmaggi, 30 spalio 2012 - 21:15, pasakė:

Scusate se mi intrometto (non mi accusate di non saper scrivere per questo apostrofo che ho volutamente omesso, ho solamente cercato di evitare un suono cacofonico), ma gradirei si riportasse la discussione sul giusto binario.
E per fare questo volgo un pensiero a Loro Due:



Erano e restano Due grandi italiani anche se il loro scrivere, è molto peggio di quanto si legge qui, però la loro storia (nel film), è finita bene.
Se si va avanti così, qui finisce male per davvero.
Poi penso che sia meglio parlare (scrivere) di "Storie finite male con ragazze lituane" piuttosto che di "Storie finite male con ragazzi italiani"! :wink:

Sempre il solito delicato!!!!! :war:


#123 maggi

    Amateur

  • Marche
  • 411 Pranešimai
  • City:Ascoli Piceno
  • Province:Ascoli Piceno (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 spalio 2012 - 11:53

:)


#124 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 218 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 31 spalio 2012 - 13:59

vorrei solo rispondere :se non sapessi parlare o scrivere in italiano,non avrei mai potuto lavorare nella scuola italiana,non mi chiamerebbero per fare le traduzioni nel tribunale di milano......
per il resto: innutile prendersi per i capelli con un calvo....tanto lui ti fa male(in questo caso offendendo gratuitamente le persone,e qui si fa vedere tutta la sua educazione e il livello sociale),ma tu non potrai mai farli del male,affinchè non li tiri i pelli,li dove si trovanno...ma non penso che sia il caso di andare a ricerca.
penso che ha sbagliato forum e il tema....consiglio ai amici del forum:lasciamolo perdere:prima o poi si stufferà,quando capirà che le sue lagune del cervello non ci interessino.
maggi: totò è mittico......
ma perche non si potrebbe parlare delle storie andate male con i ragazzi italiani?succede anche cosi........


#125 maggi

    Amateur

  • Marche
  • 411 Pranešimai
  • City:Ascoli Piceno
  • Province:Ascoli Piceno (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 spalio 2012 - 21:27

Rodyti pranešimąragana, 31 spalio 2012 - 13:59, pasakė:

vorrei solo rispondere :se non sapessi parlare o scrivere in italiano,non avrei mai potuto lavorare nella scuola italiana,non mi chiamerebbero per fare le traduzioni nel tribunale di milano......
per il resto: innutile prendersi per i capelli con un calvo....tanto lui ti fa male(in questo caso offendendo gratuitamente le persone,e qui si fa vedere tutta la sua educazione e il livello sociale),ma tu non potrai mai farli del male,affinchè non li tiri i pelli,li dove si trovanno...ma non penso che sia il caso di andare a ricerca.
penso che ha sbagliato forum e il tema....consiglio ai amici del forum:lasciamolo perdere:prima o poi si stufferà,quando capirà che le sue lagune del cervello non ci interessino.
maggi: totò è mittico......
ma perche non si potrebbe parlare delle storie andate male con i ragazzi italiani?succede anche cosi........


E allora si raccontino le storie del "Perduto Amor":




#126 maggi

    Amateur

  • Marche
  • 411 Pranešimai
  • City:Ascoli Piceno
  • Province:Ascoli Piceno (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 07 lapkričio 2012 - 10:54

Rodyti pranešimąmaggi, 31 spalio 2012 - 21:27, pasakė:


E allora si raccontino le storie del "Perduto Amor":






A Silvia

Silvia, rimembri ancora
Quel tempo della tua vita mortale,
Quando beltà splendea
Negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi,
E tu, lieta e pensosa, il limitare
Di gioventù salivi?
Sonavan le quiete
Stanze, e le vie dintorno,
Al tuo perpetuo canto,
Allor che all'opre femminili intenta
Sedevi, assai contenta
Di quel vago avvenir che in mente avevi.
Era il maggio odoroso: e tu solevi
Così menare il giorno.
Io gli studi leggiadri
Talor lasciando e le sudate carte,
Ove il tempo mio primo
E di me si spendea la miglior parte,
D'in su i veroni del paterno ostello
Porgea gli orecchi al suon della tua voce,
Ed alla man veloce
Che percorrea la faticosa tela.
Mirava il ciel sereno,
Le vie dorate e gli orti,
E quinci il mar da lungi, e quindi il monte.
Lingua mortal non dice
Quel ch'io sentiva in seno.
Che pensieri soavi,
Che speranze, che cori, o Silvia mia!
Quale allor ci apparia
La vita umana e il fato!
Quando sovviemmi di cotanta speme,
Un affetto mi preme
Acerbo e sconsolato,
E tornami a doler di mia sventura.
O natura, o natura,
Perchè non rendi poi
Quel che prometti allor? perchè di tanto
Inganni i figli tuoi?
Tu pria che l'erbe inaridisse il verno,
Da chiuso morbo combattuta e vinta,
Perivi, o tenerella. E non vedevi
Il fior degli anni tuoi;
Non ti molceva il core
La dolce lode or delle negre chiome,
Or degli sguardi innamorati e schivi;
Nè teco le compagne ai dì festivi
Ragionavan d'amore.
Anche peria fra poco
La speranza mia dolce: agli anni miei
Anche negaro i fati
La giovanezza. Ahi come,
Come passata sei,
Cara compagna dell'età mia nova,
Mia lacrimata speme!
Questo è quel mondo? questi
I diletti, l'amor, l'opre, gli eventi
Onde cotanto ragionammo insieme?
Questa la sorte dell'umane genti?
All'apparir del vero
Tu, misera, cadesti: e con la mano
La fredda morte ed una tomba ignuda
Mostravi di lontano.



#127 AlexZ

    Newbie

  • Campania
  • 10 Pranešimai
  • City:LA
  • Province:Salerno (Campania)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 lapkričio 2012 - 14:50

Rodyti pranešimąTeo, 29 spalio 2012 - 16:06, pasakė:

Si, ho letto, confermo, non sai scrivere in italiano. Asino, fatti correggere le cose prima di postarle.

Asino detto da un ignorante come te, che invece di suggerire ad altri di farsi correggere le frasi (non cose, esistono vocaboli appositi) farebbe bene a tornare a scuola (non squola, quella che hai fatto fino ad ora), è un complimento.

Rodyti pranešimąragana, 31 spalio 2012 - 13:59, pasakė:

vorrei solo rispondere :se non sapessi parlare o scrivere in italiano,non avrei mai potuto lavorare nella scuola italiana,non mi chiamerebbero per fare le traduzioni nel tribunale di milano...... per il resto: innutile prendersi per i capelli con un calvo....tanto lui ti fa male(in questo caso offendendo gratuitamente le persone,e qui si fa vedere tutta la sua educazione e il livello sociale),ma tu non potrai mai farli del male,affinchè non li tiri i pelli,li dove si trovanno...ma non penso che sia il caso di andare a ricerca. penso che ha sbagliato forum e il tema....consiglio ai amici del forum:lasciamolo perdere:prima o poi si stufferà,quando capirà che le sue lagune del cervello non ci interessino. maggi: totò è mittico...... ma perche non si potrebbe parlare delle storie andate male con i ragazzi italiani?succede anche cosi........

Vivendo in Italia da un bel pò di tempo (almeno credo), dovresti sapere che in Italia tutto è possibile.
Sai quanti stranieri ho visto nella mia vita laurearsi in università italiane senza parlare la nostra lingua in modo accettabile e decente?
Agli stranieri in Italia si chiede meno di quanto si chieda agli stessi italiani in questa nostra nazione di cacca.
Una persona che insegna italiano in Italia e traduce nei tribunali non farebbe gli errori sottolineati.....e se davvero fai ciò che dici, che dire, fortunata tu e povera Italia.

Rodyti pranešimąmaggi, 07 lapkričio 2012 - 10:54, pasakė:

A Silvia Silvia, rimembri ancora Quel tempo della tua vita mortale, Quando beltà splendea Negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi, E tu, lieta e pensosa, il limitare Di gioventù salivi? Sonavan le quiete Stanze, e le vie dintorno, Al tuo perpetuo canto, Allor che all'opre femminili intenta Sedevi, assai contenta Di quel vago avvenir che in mente avevi. Era il maggio odoroso: e tu solevi Così menare il giorno. Io gli studi leggiadri Talor lasciando e le sudate carte, Ove il tempo mio primo E di me si spendea la miglior parte, D'in su i veroni del paterno ostello Porgea gli orecchi al suon della tua voce, Ed alla man veloce Che percorrea la faticosa tela. Mirava il ciel sereno, Le vie dorate e gli orti, E quinci il mar da lungi, e quindi il monte. Lingua mortal non dice Quel ch'io sentiva in seno. Che pensieri soavi, Che speranze, che cori, o Silvia mia! Quale allor ci apparia La vita umana e il fato! Quando sovviemmi di cotanta speme, Un affetto mi preme Acerbo e sconsolato, E tornami a doler di mia sventura. O natura, o natura, Perchè non rendi poi Quel che prometti allor? perchè di tanto Inganni i figli tuoi? Tu pria che l'erbe inaridisse il verno, Da chiuso morbo combattuta e vinta, Perivi, o tenerella. E non vedevi Il fior degli anni tuoi; Non ti molceva il core La dolce lode or delle negre chiome, Or degli sguardi innamorati e schivi; Nè teco le compagne ai dì festivi Ragionavan d'amore. Anche peria fra poco La speranza mia dolce: agli anni miei Anche negaro i fati La giovanezza. Ahi come, Come passata sei, Cara compagna dell'età mia nova, Mia lacrimata speme! Questo è quel mondo? questi I diletti, l'amor, l'opre, gli eventi Onde cotanto ragionammo insieme? Questa la sorte dell'umane genti? All'apparir del vero Tu, misera, cadesti: e con la mano La fredda morte ed una tomba ignuda Mostravi di lontano.

Leopardi è sempre Leopardi
Bellissima poesia e grazie a te (da buon marchigiano) per averla regalata al forum


#128 Griso

    Amateur

  • Lombardia
  • 467 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 lapkričio 2012 - 18:52

da una storia finita male con una ragazza lituana fino ad arrivare alla grammatica italiana e ai tribunali di milano....passando dal Leopardi. Un 3d di tutto rispetto :wink:


#129 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 lapkričio 2012 - 20:03

si...infatti :ddevil: !


#130 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 218 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 15 lapkričio 2012 - 13:50

raga:lasciatelo stare:non ha niente da fare,allora cerca l'ago nella paglia.
ammetto che il mio scritto non è il massimo,sopratutto quando scrivo di fretta senza nemmeno guardando il monitor,cosi capitanno anche le lettere tripple :)ma basta vedere telegiornali:fanno peggio di me.
comunque.
intanto se lui non sa nemmeno che laguna -dal latino lacuna, spazio vuoto ,e mi sottolinea :io sto zitta e abbasso la cresta ,perchè prima di commentare:bisognarebbe informarsi.
per il resto:puo scrivere quello che li pare,la mia coscienza e a posto,se lui invece continua ad attaccare: ha la coda di paglia.
torniamo ai nostri discorsi di prima.
sig:non ti arrabbiare :)stai calmo,buono....certa gente non merita nemmeno la tua rabbia :)


#131 Teo

    Expert

  • Vilniaus
  • 584 Pranešimai
  • City:Cormano/Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 15 lapkričio 2012 - 18:18

Rodyti pranešimąAlexZ, 14 lapkričio 2012 - 14:50, pasakė:

Asino detto da un ignorante come te, che invece di suggerire ad altri di farsi correggere le frasi (non cose, esistono vocaboli appositi) farebbe bene a tornare a scuola (non squola, quella che hai fatto fino ad ora), è un complimento.

Somaro, ti sei iscritto a un corso di italiano? Fallo, forse non e` troppo tardi.


#132 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 218 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 16 lapkričio 2012 - 16:03

dai teo,lascialo stare,prima o poi si stuferà :)


#133 AlexZ

    Newbie

  • Campania
  • 10 Pranešimai
  • City:LA
  • Province:Salerno (Campania)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 balandžio 2013 - 12:56

Non mi stanco mai di riprendere un somaro deficiente di nome Teo....anzi aggiungo che a Giugno sarò 2 giorni a Vilnius per lavoro e se il buon Teo Mammuccari vuole incontrarmi, per fare un corso di italiano accelerato oltre che confrontarsi con me in live mode, può contattarmi.

Per la maggior parte degli utenti che hanno preso parte a questa discussione (eccetto il fondatore del forum che è l'unico ad aver capito il senso del mio intervento):
leggetevi il mio intervento dall'inizio!
Ho solo detto che le donne lituane sono come le italiane. Non migliori, non peggiori. Cosa c'è di male in questo?
Perché esaltate le lituane e denigrate le italiane? Le vostre madri non sono forse italiane? E sono inferiori o peggiori delle vostre mogli, ragazze, compagne lituane?
Siete sostenitori della Razza Ariana lituana (come l'ominide col baffetto)?
Secondo il mio punto di vista tutto il mondo è paese;
le brave donne (o i bravi uomini) sono dappertutto, basta cercarle ed avere la fortuna di trovarle. Non esiste una geolocalizzazione della bontà e della purezza.

Inoltre ho aggiunto che col dilagare del consumismo e del modello americano anche nei paesi dell'est, i popoli di quelle zone si stanno sempre più adeguando ai nostri costumi (purtroppo). (Questo non lo dico io, basta trovare online qualche pubblicazione sociologica e magari potreste imbattervi nella mia tesi che tratta questi argomenti)
Un esempio lampante, sotto gli occhi di tutti, è la situazione nel Nord Africa e Medio Oriente dove anche li è arrivato il modello americano sfruttando lo strumento dei Social Media.
Saluti.

p.s. aggiungo che il mio è il punto di vista di un italiano al 50% (madre francese).


#134 Teo

    Expert

  • Vilniaus
  • 584 Pranešimai
  • City:Cormano/Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 balandžio 2013 - 14:53

Asino, sei tornato?
Ti sei iscritto al corso o hai trovato un correttore di bozze?


#135 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 218 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 28 balandžio 2013 - 15:19

Teo:ti sfida a duello?!?!?! si accettano le scommesse!!!!
sapete,l'unica cosa che non capisco,come fa uno a giudicare cosi senza conoscere ne il paese,ne la sua storia,ne la sua gente?io posso permettermi,perché vivo qui da 12 anni....ma uno che va li per una settimana a fare non si sa cosa,poi torna e dice :ma si,siamo uguali.


#136 Gio89

    Newbie

  • Toscana
  • 6 Pranešimai
  • City:Florence
  • Province:Firenze (Toscana)
  • Gender:Female

Parašė 19 rugpjūčio 2013 - 17:29

Ragazzi ma di che vi stupite? Io la capisco, benchè non sia per tutte così, ma per la maggioranza delle donne i figli sono importanti e dopo in 30 non se la sentono più di star lì a traccheggiare perchè poi diventa sempre più difficile averli...
Io sono incinta ora, ho 24 anni, sono italiana e il mio compagno è lituano e sono felicissima del suo comportamento maturo e responsabile, ma troppe volte mi rendo conto che in Italia si pensa che la vita duri 150 anni di media e che a 35-40 si sia ancora ragazzi quando si è uomini :D


#137 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 218 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 18 spalio 2013 - 13:55

gio: ciao! io a 24 anni ho partorito la prima figlia,ora ne ho 30 e ho due : uan di 6.5 anni ,l'altra di 3.5......secondo me il problema piu grave è : passare dalla gonna della mamma alla gonna della moglie: tutto pronto,imboccato e niente problemi in testa.se prima pensava a tutto la mamma,ora tocca alla moglie.logico no? altrimenti: perchè stare finchè la mamma non muore a casa sua,dicendo che sono fidanzato,ho una compagna che ,però,vive in un altro appartamento.
ma la persona che è mezzo francese è passato dal carattere di donne (lituane,italiane che siano) a dire che : tanto siamo tutti uguali,da per tutto c'è buono e cattivo e la colpa,in sostanza dalle sue parole,è del modello americano che sfrutta Social Media....dove sta il nesso?sono d'accordo,che buono e cattivo sta in tutto il mondo,ma le tradizioni,le culture non potranno mai essere uguali,nemmeno se tutti parlassero la stessa lingua.io sono sposata con un albanese e credetemi,vedo tanta differenza tra lituani,italiani,albanesi.
APRI GLI OCCHI,GUARDA INTORNO E CERCA DI VEDERE NON SOLO QUELLO CHE VUOI,MA QUELLO C'È. cosi diceva mia nonna.


#138 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 gruodžio 2014 - 13:24

Rodyti pranešimąAlexZ, 23 balandžio 2013 - 12:56, pasakė:

Non mi stanco mai di riprendere un somaro deficiente di nome Teo....anzi aggiungo che a Giugno sarò 2 giorni a Vilnius per lavoro e se il buon Teo Mammuccari vuole incontrarmi, per fare un corso di italiano accelerato oltre che confrontarsi con me in live mode, può contattarmi.

Per la maggior parte degli utenti che hanno preso parte a questa discussione (eccetto il fondatore del forum che è l'unico ad aver capito il senso del mio intervento):
leggetevi il mio intervento dall'inizio!
Ho solo detto che le donne lituane sono come le italiane. Non migliori, non peggiori. Cosa c'è di male in questo?
Perché esaltate le lituane e denigrate le italiane? Le vostre madri non sono forse italiane? E sono inferiori o peggiori delle vostre mogli, ragazze, compagne lituane?
Siete sostenitori della Razza Ariana lituana (come l'ominide col baffetto)?
Secondo il mio punto di vista tutto il mondo è paese;
le brave donne (o i bravi uomini) sono dappertutto, basta cercarle ed avere la fortuna di trovarle. Non esiste una geolocalizzazione della bontà e della purezza.

Inoltre ho aggiunto che col dilagare del consumismo e del modello americano anche nei paesi dell'est, i popoli di quelle zone si stanno sempre più adeguando ai nostri costumi (purtroppo). (Questo non lo dico io, basta trovare online qualche pubblicazione sociologica e magari potreste imbattervi nella mia tesi che tratta questi argomenti)
Un esempio lampante, sotto gli occhi di tutti, è la situazione nel Nord Africa e Medio Oriente dove anche li è arrivato il modello americano sfruttando lo strumento dei Social Media.
Saluti.

p.s. aggiungo che il mio è il punto di vista di un italiano al 50% (madre francese).


Sono d'accordo con te, ma quando si fanno classificazioni ci si riferisce ad una 'linea di massima', se vuoi ad uno stereotipo, che vuole il maschio italiano Immaturo, quello lituano Rozzo, la femmina lituana Femminile e quella italiana ... secondo me ... Unisex (?!)