Warning: Illegal string offset 'html' in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 110

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 127

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 136

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 137

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 141
Le Ragazze Lituane Danno Retta A Tutti - ItaLietuva Forum

Peršokti prie turinio


Le Ragazze Lituane Danno Retta A Tutti


16 atsakymai šioje temoje

#1 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 04:09

tema già sviscerato, discusso e analizzato (per dirla con le parole del sommo cantore)
ho trovato in rete un contributo di poche settimane fa e la massima che utilizza, moglie e buoi dei livelli tuoi, mi ha fatto venir voglia di riproporlo qui sul forum

Mario Rossi da Seduction pasakė:

Caro Carlo
sono da qualche ora tornato da una rapida ma pur piacevole vacanza a Vilnius, l'ultima delle tre sorelle baltiche che mancava al mio appello. Tornato, dunque, da qualche ora sul suolo italico sento il doveroso bisogno, di scriverti, come si suol dire "a botta calda", sull'esperienza lituana, che a mio avviso considero la migliore per qualità e quantità, rispetto alle precedenti. La prima cosa che debbo precisare e che ho trascinato in questa peripezia, dedicata nuovamente alla Seduzione sul Baltico, un mio ignaro amico che se prima mi derideva per le mie argomentazioni anti-sciampiste, dopo qualche ora passata nel centro della città e qualche romantica conoscenza in discoteca, è divenuto anche lui un fanatico e fervido sostenitore della nostra filosofia: "moglie e buoi dei livelli tuoi".

Passeggiare per le strade di Vilnius è stato per noi davvero arduo, dato l'alta percentuale di stupende ragazze. Per fortuna la persona che mi accompagnava, avvocato di talento, giudizioso e riflessivo, ma sopratutto anche di belle maniere oltre che di bella presenza è riuscito con calma a metabolizzare il tutto. Sembrava incantato, ringraziandomi per le strade, mi diceva, già da un'ora dalla nostra presenza nella città, che dovevamo tornare il prima possibile in terra baltica. Ad avvallare ancor di più le mie tesi sulle ragazze, era la loro emancipazione, tanto da condurre il gioco degli sguardi, che spesso incrociavano i nostri, con forte magnetismo ed intensità. Il nostro nuovo amico di Seduzione, dunque, era in estasi, e borbottava come diavolo facevano donne così belle, alte e da passerella di moda stuzzicarlo con sguardi e sorrisi, mentre in Italia anche per lui le difficoltà, mi diceva sono purtroppo come tutti i veri seduttori di qualità: immense.

Le nostre passeggiate non si sono fermate solo nella capitale, ma siamo andati anche nel famoso castello di Trakai, nella provincia lituana, dove abbiamo mescolato storia, cultura, sapori e seduzione in un cocktail esplosivo di gioia e divertimento. Ed anche qui tra una visita ai monumenti più famosi della storia lituana riuscivamo ad unire l'utile al dilettevole.
Il nostro duro tour è stato quasi un giro della morte, perché nei nostri due giorni e mezzo abbiamo dormito pochissimo, non risparmiandoci, perché era di vitale importanza centellinare ogni singolo istante, consci del fatto che, purtroppo, un mesto ritorno nel "brutto paese" ci attendeva, dove oltre alla crisi economica, dobbiamo anche patire quella prettamente seduttiva.

Verso la mezzanotte, del primo giorno siamo arrivati, in centro e siamo andati nella discoteca "Salento", alla serata della donna, si può dunque immaginare cosa poteva essere all'interno. Il mio amico ed io ci siamo elegantemente lanciati su due simpaticissime ragazza di Kaunas, studentesse della facoltà di economia. Anche loro trovandoci simpatici hanno di buon grado accettato l'invito tanto da immortalarci con la loro macchina, e tra una foto ricordo e qualche discorso ci siamo infervorati insieme in divertenti balli. Purtroppo dopo un ora dalla nostra conoscenza le nostre nuove amiche hanno abbandonato la pista ringraziandoci, dandoci però i loro numeri di cellulare per una passeggiata nella sera ventura. Siamo rimasti in discoteca, ma non riuscivamo a tornare, dato che bastava uno sguardo o un cenno od un sorriso che già ti trovavi a parlare con qualche nuova ragazza, che ci bombardava di domande che ci chiedeva se volevi accompagnarla in qualche sfrenata danza. La nostra casella d'amicizie femminili lievitava costantemente, come anche le nostre amicizie su facebook e la nostra grande amarezza nel tornare nel paese con la più bassa seduzione nel mondo.

A mio avviso, quando leggo recensioni sui consigli nel Baltico, li giudico di cattivo gusto, perché personalmente non penso che l'uomo italico sia da buttar giù, infatti con un modo di fare elegante sicuro ed anche simpatico e spigliato la seduzione lituana è davvero piacevole. Torno a ripetere che bisogna, con queste donne essere se stessi, rispettosi ma non essere loro zerbini, perché anche un po’ di distacco può dare più sapore al gioco della seduzione. Le ragazze lituane, invece sia in discoteca che fuori mi sono sembrate, molto desiderose e disponibili ai contatti umani, e non è vero che al sapere la nostra nazionalità fuggivano inorridite. Non ritengo, quindi che quel termine "italioti", coniato per causa dei soliti pappagalli possa essere valido per tutti. Non bisogna mai dar retta ai tabù ed ai superficiali consigli che girano su internet, che spingono magari un ragazzo desideroso a nuove esperienze a farlo desistere da un viaggio in queste terre.

Seduzione, a mio avviso, significa anche cultura, perché per poter essere in simbiosi con una donna del baltico bisogna non fermarsi solo al lato strettamente estetico ed umano, ma bisogna scavare anche visceralmente il loro folklore, le loro usanze, sono proprio questi valori intrinseci che possono creare un feeling maggiore con una donna lituana. Infatti, anche in un luogo non proprio associativo come una discoteca a Vilnius mi è capitato che delle ragazze, universitarie, per capire magari se ero solo un abbordatore da strapazzo o una persona a modo approfondivano maggiormente i miei argomenti facendomi domande interessanti ed argute su cosa mi aveva colpito maggiormente circa i monumenti e la loro storia, e rispondendo a dovere, agli occhi della ragazza di turno la mia persona sicuramente era molto più fascinosa di un verace pappagallo, tipico italico.

Purtroppo come già ho evidenziato precedentemente, tornare in Italia dopo due giorni veramente superlativi tornare in Italia per vedere donne mediocri, è stato un duro scossone ed un duro ritorno alla realtà, ma anche uno sprono ad andare avanti e credere fortemente che l'esperienza con le ragazze delle donne baltiche sia un' esperienza sublime che mi ha reso anche più menefreghista nei confronti degli italopitechi e delle sciampiste next door che con invidia, disprezzano il mio modo di pensare.

Ti saluto caro Carlo, sperando che la mia esperienza possa infondere coraggio a tutti i ragazzi che come me vedono al di la di un muro e che dunque, cerchino una vita libera senza i tabù ed i pregiudizi che sono tipici della nostra italica società. NESSUNO E' PROFETA IN PATRIA.


in pratica la solita, plurisentita, favoletta del bambino nel negozio di dolciumi
la risposta del gran maestro tagliapietre e tagliamutandealtrui non è meno scontata anche se stupisce il suo giudizio negativo sull'estetica della fauna baltica

Carlo il Gran Maestro dei Seduttori pasakė:

Caro Mario,
ti ringrazio a nome di tutti i lettori per i tuoi report sempre aggiornati. Io sto rimandando le mie SEG (Seduction Explorer Guide) perché richiedono troppo tempo per l’impaginazione dei servizi fotografici e la mia collaboratrice può dedicarvi poco tempo perché adesso è occupata in un lavoro full time.

In attesa della SEG ti anticipo la mia opinione sulle ragazze lituane, che poi corrisponde alla tua, ma analizzata da un altro punto di vista.

Il problema delle lituane, per il seduttore (questo è il magazine dei seduttori), è che danno retta a tutti. Nessuno rimbalza. Questa è una cosa molto bella e molto democratica che apprezzo molto come essere umano (non comune mortale) che vorrebbe vedere un mondo di gente felice e soddisfatta, anche egoisticamente, per non sprecare le mie energie a pensare sempre a chi sta peggio dei Grandi Seduttori, pensieri che troppo spesso mi distolgono dalla mia seduzione e mi impediscono di farmi “i cazzi miei” .

Le lituane presentano lo stesso problema delle ragazze danesi (nessuno rimbalza) e delle ragazze austriache (nessuno rimbalza). Sono troppo civili!
Non sai mai se le hai sedotte o se siano troppo civili. Le tedesche, le americane, le francesi, le ricche russe di Mosca, le arabe, sono invece selettive. Danno retta solo al seduttore perché hanno il filtro della seduzione. Non sono “democratiche” e non hanno tempo da perdere con “tutti”.

Ma ripeto, per non essere frainteso, che il dare retta a tutti è “cosa buona e giusta”, ed anche necessaria all'equilibrio mondiale della seduzione. Non è cosa buona e giusta solo per i seduttori e solo quando sono in fase di seduzione. Perché i seduttori sono anche un po’ narcisisti e amano essere scelti fra tanti. Se una da retta a tutti il seduttore non da retta a lei. Perché non gli è stata provata la “scelta”.

C’è poi una sparuta minoranza di ragazze lituane (in percentuale della popolazione) che detesta gli stranieri e pur non facendo rimbalzare nessuno manifesta il suo “razzismo” per i pellegrini stranieri.

Sul livello di bellezza delle lituane non siamo molto d’accordo. Le lituane assomigliano alle polacche (tranne quelle di etnia russa che sono più belle) e le polacche non brillano certo per bellezza, salvo eccezioni. Io le lituane le definirei “simpatiche”, ma ce ne sono anche di belle ovviamente. Però non dimentichiamoci che anche fra le nostre italiane ce ne sono di molto belle, soprattutto di viso, che conta non poco.
Il fatto che la tv degli idioti ed i mezzi di manipolazione di massa abbiano “rovinato” le italiane dimostra che non è mica tutta colpa loro.
Se la tv degli idioti bombardasse la Francia di veline e cazzoni per i prossimi cinquanta anni, che ragazze francesi avremmo nel 2060?
Ognuno è il prodotto del proprio ambiente.


@postino: se scrivi qualcosa sulle donne di Berlino ti amputo le mani :woohoo: :laugh:


#2 postino

    Expert

  • Emilia Romagna
  • 809 Pranešimai
  • City:/
  • Province:Bologna (Emilia-Romagna)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 09:18

Le donne di Berlino.....................................................................

Rodyti pranešimąpostino, 05 lapkričio 2011 - 09:14, pasakė:

Le donne di Berlino.....................................................................


:laughing1: :laughing1: :laughing1: :zan:
P.s. Ice se vuoi venire in Italia a amputarmi le mani,però il biglietto e l'alloggio te lo paghi tu.


#3 tulliodustillio

    Newbie

  • Lombardia
  • 40 Pranešimai
  • City:milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 09:26

Ahahahah ma chi sono codesti seduttori? :lol: Sicuramente dei ciarlatani, perche' a differenza di quello che viene scritto:
se NON sei uno studente Erasmus /
o uno che lavora stabilmente in LT /
o un italiano ''gia' accasato con lituana''...
verrai automaticamente inserito nella casella ''turista sessuale'' dal 99% delle ragazze lituane....
Infatti ogni volta mi ritrovo puntualmente a sottolineare che la mia bella lo conosciuta in Italia e la Lituania non sapevo esistesse... :laughbounce:

E vogliamo discutere del locale Salento ? Proprio un bel posticino.... :rotflmao:

Inoltre, per quello che ho visto, tutti questi seduttori arrivano sempre da Roma/Napoli/Cosenza/Bari ect ect... ci sono dei voli molto economici da queste citta'? :perepe: :D


#4 postino

    Expert

  • Emilia Romagna
  • 809 Pranešimai
  • City:/
  • Province:Bologna (Emilia-Romagna)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 10:11

Io cosa posso dire sulle donne Lituane,per le 2 volte che ci sono stato,niente di niente,a me interessava vedere il paese,visitare i musei e ascoltare le spiegazioni della mia guida turistica,praticamente alle donne Lituane non ci ho fatto praticamente caso,le ho ignorate totalmente,le uniche donne Lituane che ho conosciuto sono state le mie guide turistiche e la ragazza di Dandele che ho conosciuto nel 2009 a Vinius.

Cosa posso dire delle Lituane?
Qua sul forum si sono iscritte delle Lituane in Italia,hanno scritto qualcosa per presentarsi e poi dopo avere chiesto delle informazioni,non si fanno più sentire.
Non dico che debbano stare collegate al computer 24 ore al forum,ma se si facessero sentire,scrivendo di come si stanno trovando in Italia dove la vita è sicuramente diversa dalla Lituania,com'è la gente Italiana ecc.ecc.
è vero che poi potrebbero anche non avere il computer e internet (anche se ormai i Pc fissi i notebook e netbook costano poco,ma per una Lituana che è venuta in Italia può non essere importante ) che costa sia l'internet fisso che con la chiavetta Usb e c'è poi la vita reale al di fuori del Forum che di sicuro è meglio di stare attaccati ad internet come ci sto io (mannaggia la miseria quando ho preso il netbook e la chiave Usb internet Tim)
Ma queste si sentono raramente,anzi quasi mai è più facile avere la scheda vincente del Superenalotto che una Lituana che sappia l'italiano in questo forum.
Io finora le uniche due donne Lituane che ho conosciuto in questo forum sono Vasara,Ukumi e Lina.
Quindi di Lituane qua non se ne vedono,mi correggo,passano da queste parti leggono un pò il forum e se ne vanno.
Comunque preferiranno interagire con la vita reale piuttosto che stare qua a scrivere con gente che si trova da tutt'altra parte dove si trovano loro.
Quindi sulle Lituane,non so proprio cosa dire,soltanto che in questo forum non scrivano delle loro esperienze di come si trovano in Italia e dei problemi con la società italiana,soprattutto con la burocrazia lenta e macchinosa .
Quindi sulle Lituane io dico???????????


#5 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 10:21

Rodyti pranešimąpostino, 05 lapkričio 2011 - 10:11, pasakė:

Io cosa posso dire sulle donne Lituane,per le 2 volte che ci sono stato,niente di niente,a me interessava vedere il paese,visitare i musei e ascoltare le spiegazioni della mia guida turistica,praticamente alle donne Lituane non ci ho fatto praticamente caso,le ho ignorate totalmente,le uniche donne Lituane che ho conosciuto sono state le mie guide turistiche e la ragazza di Dandele che ho conosciuto nel 2009 a Vinius.



Postino....non prenderla come abitudine ;)


Rodyti pranešimąicekemia, 05 lapkričio 2011 - 04:09, pasakė:

tema già sviscerato, discusso e analizzato (per dirla con le parole del sommo cantore)
ho trovato in rete un contributo di poche settimane fa e la massima che utilizza, moglie e buoi dei livelli tuoi, mi ha fatto venir voglia di riproporlo qui sul forum



in pratica la solita, plurisentita, favoletta del bambino nel negozio di dolciumi
la risposta del gran maestro tagliapietre e tagliamutandealtrui non è meno scontata anche se stupisce il suo giudizio negativo sull'estetica della fauna baltica



non so credere al primo articolo, ovvero a quello inviato al "Carlo" rasenta il surreale :D :D :D ....nell'esposizione intendo :)


#6 Lyuka

    ItaLietuver

  • Lombardia
  • 2.032 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 11:57

Rodyti pranešimąpostino, 05 lapkričio 2011 - 10:11, pasakė:


Io finora le uniche due donne Lituane che ho conosciuto in questo forum sono Vasara,Ukumi e Lina.


Probabilmente Ukumi e Lina sono la stessa persona, un po' come Keyser Söze

Ma, appurato che il blogger è reale, ho dei dubbi su chi gli scrive. Vorrei capire se esiste veramente chi si autodefinisce seduttore, o nel suo caso "GS", un po' il Gran Mogol dei pappagalli


#7 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 14:09

@postino, non è che sei obbligato a scrivere per forza se non hai niente da dire :whistle:
@lyuka, non dubitare che esistano decine e decine di italiani convinti di essere dei grandi seduttori solo perché fuori dall'italia trovano donne disposte a rivolgere loro la parola
in fondo frequenti questo forum da tanto, non ti sembra qualcosa di già sentito? :rolleyes:
il gran maestro d'oriente della seduzione invece è uno che ha saputo inventarsi un sito per tirar su soldi da quelli che in italia non battevano chiodo, chiamalo scemo :woohoo:


#8 Lyuka

    ItaLietuver

  • Lombardia
  • 2.032 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 14:51

Si è vero, è tutto già sentito, ma continua a sorprendermi.
Soprattutto perchè di solito questi sono discorsi che senti in palestra o al centro commerciale, mi stupisce che alcuni di loro siano anche in grado di prendere in mano una tastiera e digitare tasti in sequenza quasi logica per esprimere il loro PENEsiero.

Io quando sono in Lituania non frequento discoteche, non per snobismo, ma perchè ci devi andare alle 24 per essere figo, e io a quell'ora ho già gli occhi acquosi (o birrosi) per cui non ho mai osservato questi comportamenti.
I racconti qui sopra citati mi aiutano a capire il perchè ci sia una costante diffidenza (non razzismo) nei ragazzi del posto che mi capita di conoscere.


#9 Reinekis

    Minties galiūnas demokratijos tėvas žmogus artimas imperatoriui

  • Kauno
  • 1.709 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 lapkričio 2011 - 18:59

...tornare in Italia dopo due giorni veramente superlativi tornare in Italia per vedere donne mediocri...

Ma che cretino :bag: OK, questo si puo dire tra amici bevendo la birra ma scrivere e sottoscrivere. Lopas :eek:


#10 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 06 lapkričio 2011 - 11:37

Rodyti pranešimąLyuka, 05 lapkričio 2011 - 11:57, pasakė:

Probabilmente Ukumi e Lina sono la stessa persona, un po' come Keyser Söze

hanno lo stesso nome, ma a mio sapere sono due persone distinte :)


#11 Griso

    Amateur

  • Lombardia
  • 467 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 07 lapkričio 2011 - 11:15

Rodyti pranešimąLyuka, 05 lapkričio 2011 - 14:51, pasakė:

Si è vero, è tutto già sentito, ma continua a sorprendermi.
Soprattutto perchè di solito questi sono discorsi che senti in palestra o al centro commerciale, mi stupisce che alcuni di loro siano anche in grado di prendere in mano una tastiera e digitare tasti in sequenza quasi logica per esprimere il loro PENEsiero.

Io quando sono in Lituania non frequento discoteche, non per snobismo, ma perchè ci devi andare alle 24 per essere figo, e io a quell'ora ho già gli occhi acquosi (o birrosi) per cui non ho mai osservato questi comportamenti.
I racconti qui sopra citati mi aiutano a capire il perchè ci sia una costante diffidenza (non razzismo) nei ragazzi del posto che mi capita di conoscere.

Mi sembra di vedere me stesso alle 23.59 :xe:
Però a dire il vero andarci a mezzanotte significherebbe aiutare il personale a mettere a posto i tavoli :D
Mi è piaciuta una frase del ns signor Seduttore: l'esperienza con le ragazze delle donne baltiche sia un' esperienza sublime che mi ha reso anche più menefreghista nei confronti degli italopitechi e delle sciampiste next door che con invidia, disprezzano il mio modo di pensare.... su questo gli do ragione sopratutto per "italopitechi" e "sciampiste next door" :laughbounce:


#12 tulliodustillio

    Newbie

  • Lombardia
  • 40 Pranešimai
  • City:milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 29 rugsėjo 2012 - 00:09

Rodyti pranešimąicekemia, 05 lapkričio 2011 - 14:09, pasakė:


il gran maestro d'oriente della seduzione invece è uno che ha saputo inventarsi un sito per tirar su soldi da quelli che in italia non battevano chiodo, chiamalo scemo :woohoo:

ahahahahahahah mi son ribaltato dalla sedia, il gran maestro d'oriente della seduzione!!! :woot_jump:
quindi quel simpatico signore con i capelli ingellati riesce a tirare sù uno stipendio dalla sua attività? bè complimenti a lui!
un'altra tipica espressione dell'italico ingegno... :notworthy:
io non sono certo un maestro della seduzione ma posso dare un consiglio aggggratis ai viaggiatori della seduzione, invece di prendere l'aereo low cost puntate su questo target :
Milano é piena di donne 30-35-40enni di varia etnia ( venete, piemontesi, branziole, siciliane, pugliesi, toscane) un pò vetero femministe deluse, che non si sono ancora sposate, , un pò confuse, senza affetti stabili, con una buona occupazione e un'appartamento con cane, gatto, roditori di varia specie...
iscritevi ad un corso di ballo folk, cucina vegana, filosofia orientale, bla bla ect ect e vi ritroverete con un rapporto maschio/femmina 1/20 e tante donne che di certo non danno RETTA A TUTTI, ma sicuramente danno il RETTO A TUTTI i veri seduttori... :laughing1:
il suddetto cosiglio può essere ripostato ovunque senza problemi di copyright... :clap:


#13 Teo

    Expert

  • Vilniaus
  • 584 Pranešimai
  • City:Cormano/Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 01 spalio 2012 - 09:49

Io avevo un amcio che si era iscritto 7-8 volte consecutivamente al corso di balli latini primo livello, gli dicevano di iscriversi al livello successivo ma lui inflessibile! sempre primo livello nella speranza di nuovi arrivi di qualita`( a precisa domanda, "ma a te piace la musica latina?" precisa risposta " mi fa cagare" ) :D



#14 tulliodustillio

    Newbie

  • Lombardia
  • 40 Pranešimai
  • City:milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 01 spalio 2012 - 16:21

Rodyti pranešimąTeo, 01 spalio 2012 - 09:49, pasakė:

Io avevo un amcio che si era iscritto 7-8 volte consecutivamente al corso di balli latini primo livello, gli dicevano di iscriversi al livello successivo ma lui inflessibile! sempre primo livello nella speranza di nuovi arrivi di qualita`( a precisa domanda, "ma a te piace la musica latina?" precisa risposta " mi fa cagare" ) :D

ahahahah il tuo amico.... é un'altro stratega della seduzione? :Lighten: ...
ma nei corsi di ballo latini c'e' una feroce concorrenza, sono un pò inflazionati, bisogna proprio andare nei corsi super scrausi .. :lol2: non so, mi vengono in mente cose tipo: seminario di danza tzigana, corso di meditazione trascendentale... ect.. quelli con promozione very un-ter-ground attraverso volantini lasciati al Leoncavallo... :rotflmao:
insomma io consiglio il target borghese radical chic...


#15 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 06 sausio 2013 - 16:35

E' un vero peccato aver sprecato così tante parole x due minorati del genere. Ho trovato esageratamente taglienti i commenti di Postino. Devo aggiungere altro?


#16 Giovanni75

    Newbie

  • Members
  • Akis
  • 2 Pranešimai
  • City:sweden
  • Province:-- OTHER --
  • Gender:Male

Parašė 14 sausio 2013 - 21:59

Complimenti, discussione costruttiva!!!!! Le ragazze baltiche sono normali ragazze, non eccessivamente belle ma educate. Amano divertirsi come ogni persona ma senza trasgredire. Ma la cosa meravigliosa dei paesi dell' est è la possibilità di trovare donne di una bellezza inenarrabile e spesso anche intelligenti. Certo, bisogna avere pazienza e cercare con attenzione. Le donne belle esistono ovunque ma, in occidente quel tipo di ragazze scelgono solo uomini fighi, belli e ricchi. In paesi come Lituania ed Estonia si " accontentano" di un uomo normalmente bello, non troppo sfigato, ed almeno benestante. Facile.


#17 maggi

    Amateur

  • Marche
  • 411 Pranešimai
  • City:Ascoli Piceno
  • Province:Ascoli Piceno (Marche)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 sausio 2013 - 19:50