Warning: Illegal string offset 'html' in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 114

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 127

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 136

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 137

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php:926) in /mounted-storage/home161/sub006/sc17048-YJSJ/www/forum/admin/sources/classes/output/formats/html/htmlOutput.php on line 141
Spostare La Residenza In Italia - ItaLietuva Forum

Peršokti prie turinio


Spostare La Residenza In Italia


22 atsakymai šioje temoje

#1 karina

    Newbie

  • Toscana
  • 10 Pranešimai
  • City:Firenze
  • Province:Firenze (Toscana)
  • Gender:Female

Parašė 23 spalio 2011 - 17:00

buonasera a tutti :)ho cercato un po ,ma non ho trovato molto
volevo sapere come funziona se io residente in italia,voglio spostare la mia residenza da una citta all altra,devo fare assicurazione privata sanitaria ,solo perche in questo momento non sto lavorando?cosi mi ha detto la signora della comune :kwasny:
.cmq io ce lo la tessera sanitaria che mi scade dopo 3 anni.non e assurdo???


#2 postino

    Expert

  • Emilia Romagna
  • 809 Pranešimai
  • City:/
  • Province:Bologna (Emilia-Romagna)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 spalio 2011 - 17:47

Ciao Karina,vuoi che contatti un mio collega che fa il sindacalista della Cgil per saperne di più sui tuoi quesiti?


#3 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 spalio 2011 - 18:19

eccomi :)
se al momento non sei coniugata, non sei studentessa e non lavori pare che tu debba presentare effettivamente

Citata

- Dimostrazione della disponibilità delle risorse economiche sufficienti al soggiorno per sè e per i propri familiari;
- Polizza di Assicurazione Sanitaria di copertura delle spese sanitarie.


qui trovi tutta la procedura

non so se la tua tessera sanitaria valga come sostitutiva di una polizza di assicurazione
purtroppo l'unica via è chiedere agli sportelli, anche perché le regole possono variare da comune a comune (a volte cambiano da operatore a operatore nello stesso comune :woohoo: )


#4 karina

    Newbie

  • Toscana
  • 10 Pranešimai
  • City:Firenze
  • Province:Firenze (Toscana)
  • Gender:Female

Parašė 23 spalio 2011 - 18:34

ma infatti e questo che non mi torna se io ce lo tesera sanitaria italiana valida posso andare da mio dottore,i non e obbligatorio cambiare dottore di famiglia se mi sposto in un altra citta,perche devo fare ancora la polizza?e cosa in questo caso sara con la mia tessera sanitaria ?non credo che possano anularla?
si ho letto sull sito dell comune,ma secondo voi e logico?

chiedere agli sportelli??ma secondo me sono poco informati :o loro,o non hanno voglia di spiegare :beee: come si fa in quell caso.


#5 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 spalio 2011 - 18:54

la tessera sanitaria è regionale, se cambi regione comunque non avrebbe più validità
se invece rimani all'interno della stessa regione io credo che non dovrebbero esserci problemi

comunque per fare le pratiche devi presentare i moduli compilati, puoi provare a presentare la tessera al posto dell'assicurazione sanitaria
se te la prendono bene :zan: altrimenti non saprei :huh:


#6 karina

    Newbie

  • Toscana
  • 10 Pranešimai
  • City:Firenze
  • Province:Firenze (Toscana)
  • Gender:Female

Parašė 23 spalio 2011 - 19:17

no ,non sto cambiando regione,citta vicino alla mia attuale,e cmq avevo portato tutti cose necessarie.
avevo detto che ho tessera sanitaria valida,ma risposta e stata che ho bisognio fare sta polizza lo stesso.... :angry:
lunedi vado al comune,vediamo cosa mi diranno :banned:


#7 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 spalio 2011 - 19:24

in bocca al lupo ;)
facci sapere come va, magari tornerà utile a qualcun altro


#8 karina

    Newbie

  • Toscana
  • 10 Pranešimai
  • City:Firenze
  • Province:Firenze (Toscana)
  • Gender:Female

Parašė 23 spalio 2011 - 19:37

grazie per le risposte

:cheerful: speriamo bene,vi faccio sapere come andata.


#9 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 spalio 2011 - 22:39

Ciao karina...una curiosità, ma la tua tessera sanitaria è quella italiana?...attualmente lavori o risulti iscritta alle liste di collocamento come disoccupata?


#10 karina

    Newbie

  • Toscana
  • 10 Pranešimai
  • City:Firenze
  • Province:Firenze (Toscana)
  • Gender:Female

Parašė 23 spalio 2011 - 23:16

ciao Sigmundflower si si e italina
no sono disoccupata :icecream:,e sono iscritta centro impiego


#11 savio

    Amateur

  • Lombardia
  • 343 Pranešimai
  • City:Arese
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 spalio 2011 - 08:30

se lavori o se sei a carico di un marito (ipotesi) non devi fare nessuna polizza!!!!!
In bocca al lupo con gli uffici comunali... è una battaglia persa già nel momento in cui decidi di rivolgerti a loro per chiarimenti!!

P.S: non dimenticarti di portare con te il Mappa Mondo... ne sentirai di belle :ddevil: :ddevil:


#12 Griso

    Amateur

  • Lombardia
  • 467 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 spalio 2011 - 10:13

Ciao
se la tessera sanitaria italiana ti è stata rilasciata qualche anno fà, prima del 2007 sei fortunata. La tessera vale come iscrizione a tempo indeterminato al Sistema Sanitario Nazionale Italiano a prescindere dal fatto che tu adesso lavori o no.
Dopo il 2007 le regole europee sono cambiate: in sostanza alcuni Stati con un sistema sanitario pubblico, quali l'Italia, si sono accorti che le spese sanitarie per gli stranieri stavano lievitando a dismisura e allora hanno stabilito delle restrizioni. Pertanto ora ogni cittadino straniero comunitario residente in Italia si iscrive al Sistema Sanitario Nazionale ( gratuito ) solo se lavora regolarmente con pagamento delle tasse.Per lavoro si intendono il lavoro come dipendente - se hai un contratto a termine la tessera ti dura per il periodo in cui lavori e alla scadenza del contratto di lavoro ti scade anche la tessera- o come lavoratore autonomo - in questo caso servono delle garanzie economiche tipo un conto in banca con saldo di circa 5.000 eur ( regola stupida perchè uno può farsi fare un bonifico oggi di 5.000 eur e domani restituirlo al mittente) . Se non si lavora si può sottoscrivere una polizza sanitaria privata ( circa 250/300 eur all'anno, a seconda del tipo di copertura) o iscriversi volontariamente al Sistema Sanitario Nazionale pagando una quota di circa 380 euro e dura una anno e copre le prestazioni di base ( medico di famiglia, visite ospedaliere, ricovero etc...).
La residenza è una cosa diversa dall'assistenza sanitaria: per averla bisogna dimostrare che si dimora abitualmente in un luogo. Per provare questo è necessario dimostrare che si lavora in Italia da un certo periodo. Per il cambio non dovrebbero esserci problemi perchè tu sei già residente in Italia e se ti hanno dato la residenza significa che , a suo tempo, ne avevi i requisiti e se sono cambiate le leggi non valgono per il periodo precedente. Dovrebbe essere solo un passaggio di carte/informazioni tra il vecchio Comune ed il nuovo Comune di residenza. Occhio che vengono anche a controllare se effettivamente sei residente nel nuovo indirizzo.
In bocca al lupo


#13 postino

    Expert

  • Emilia Romagna
  • 809 Pranešimai
  • City:/
  • Province:Bologna (Emilia-Romagna)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 spalio 2011 - 11:07

Questa è la tua domanda :

Citata

buonasera a tutti :)ho cercato un po ,ma non ho trovato molto
volevo sapere come funziona se io residente in italia,voglio spostare la mia residenza da una citta all altra,devo fare assicurazione privata sanitaria ,solo perche in questo momento non sto lavorando?cosi mi ha detto la signora della comune
.cmq io ce lo la tessera sanitaria che mi scade dopo 3 anni.non e assurdo??


E QUESTA è LA RISPOSTA DEL MIO COLLEGA SINDACALISTA :

Citata

se cambia residenza per me deve andare ausl per cambiare medico,
comunque è meglio che si informi presso ausl, ciao loris


Ciao da Federikas


#14 Lyuka

    ItaLietuver

  • Lombardia
  • 2.032 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 spalio 2011 - 14:10

Un sindacalista coi controfiocchi... :laughbounce: . Comunque quoto Griso, anche se posso aggiungere che in Lombardia, non devi neanche mostrae un saldo di 5.000 euro, basta l'autocertificazione in cui lo dichiari (o un gratta e vinci vincente :wink: ) e inoltre il costo dell'assicurazione annuale era un pochino più basso 2 anni orsono, 180 euro.


#15 karina

    Newbie

  • Toscana
  • 10 Pranešimai
  • City:Firenze
  • Province:Firenze (Toscana)
  • Gender:Female

Parašė 24 lapkričio 2011 - 00:15

eccomi :)me dispiace che non avevo risposto subito :)allora ho risolto cmq,mi hanno fatto sta residenza,sensa assicurazione,perche sono iscritta a centro impiego,
la signiora e stata molto gentile i aveva fato tutto veloce ,credo di essere stata fortunata :)

ora sono a lituania :D ,sto per una settimana :wink: :italia: e poi torno a italia.


#16 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 lapkričio 2011 - 01:24

bentornata :)
quindi possiamo confermare che se si è iscritti alle liste di collocamento non c'è necessità di avere un'assicurazione privata?


#17 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 lapkričio 2011 - 09:45

si, dovrebbe essere come per gli italiani...a Egle hanno detto così.


#18 Griso

    Amateur

  • Lombardia
  • 467 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 lapkričio 2011 - 16:17

credo che l'iscrizione alle liste di collocamento sia un requisito solo per ottenere la residenza( in quanto si dimostra l'intenzione di rimanere in Italia) ma per avere la copertura sanitaria nazionale gratuita al SSN occorre L-A-V-O-R-A-R-E ( salvo i casi di matrimonio, nascita etc...)


#19 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 lapkričio 2011 - 23:09

  • disoccupati iscritti nelle liste di collocamento o iscritti ad un corso di formazione professionale: Il cittadino dell’unione, già lavoratore subordinato o autonomo sul territorio nazionale, iscritto al SSN, mantiene la titolarità del diritto all’iscrizione nelle seguenti ipotesi:
  • è in stato di disoccupazione involontaria, debitamente comprovata, dopo aver esercitato un’attività lavorativa per oltre un anno nel territorio nazionale ed è iscritto presso il Centro per l’impiego, ovvero ha reso la dichiarazione che attesti l’immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa; ai sensi dell’articolo 2, comma 1, del D.lgs 21 aprile 2000, n. 181 ("Disposizioni per agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro in attuazione dell’articolo 45, comma 1, lett. a), legge 17 maggio 2001, n. 144",così come sostituito dall’articolo 3 del decreto legislativo 19 dicembre 2002, n. 297, recante "Disposizioni modificative e correttive del D.lgs 21 aprile 2000, n. 181").
  • E’in stato di disoccupazione involontaria, debitamente comprovata, al termine di un contratto di lavoro di durata determinata inferiore ad un anno, ovvero si è trovato in tale stato durante i primi dodici mesi di soggiorno nel territorio nazionale, è iscritto presso il Centro per l’impiego, ovvero ha reso la dichiarazione, di cui all’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181, così come sostituito dall’articolo 3 del decreto legislativo 19 dicembre 2002, n. 297, che attesti l’immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa. In tale caso, l’interessato conserva la qualità di lavoratore subordinato per un periodo di un anno;
  • Segue un corso di formazione professionale. Salvo il caso di disoccupazione involontaria, la conservazione della qualità di lavoratore subordinato implica che esista un collegamento tra l’attività professionale precedentemente svolta e il corso di formazione seguito.




estratto da : http://www.immigrazi..._comunitari.php


#20 fabricijus

    Amateur

  • Kauno
  • 477 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 25 lapkričio 2011 - 12:25

Tutto inutile! Lascia perdere la burocrazia italiana, altrimenti impazzirai. Inutile anche dare consigli e spiegazioni. Tanto dipende quasi tutto dall'impiegato idiota che si incontra allo sportello.