Peršokti prie turinio


Vivere in Italia con auto ed assicurazione Lituana


30 atsakymai šioje temoje

#21 Reinekis

    Minties galiūnas demokratijos tėvas žmogus artimas imperatoriui

  • Kauno
  • 1.696 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 01 vasario 2012 - 16:47

Passagio di Proprieta vuol dire tutte procedure di cambiamento di proprietario? Non credo che costera piu di 100LT: Pirkimo - pardavimo sutartis circa 20/30 LT, registrazione - non piu di 50 LT.

Infatti, ci sono tre cose che significativamente colpisce - draudimo kaina, degalų kaina ir remonto išlaidos :D


#22 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.901 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 02 vasario 2012 - 10:28

Rodyti pranešimąReinekis, 01 vasario 2012 - 16:47, pasakė:

Passagio di Proprieta vuol dire tutte procedure di cambiamento di proprietario? Non credo che costera piu di 100LT: Pirkimo - pardavimo sutartis circa 20/30 LT, registrazione - non piu di 50 LT.

Infatti, ci sono tre cose che significativamente colpisce - draudimo kaina, degalų kaina ir remonto išlaidos :D

:wink: Aciu dar karta .


#23 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 214 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 22 kovo 2012 - 14:31

ciao a tutti.la mia amica da 10 anni viaggia con la machina targata in lituania e non ha mai avuto problemi.
l'unico problema ,come qualcuno aveva gia scritto:non puoi sendo residente in italia intestarlo a tuo nome:deve intesstare qualcuno che è residente in lituania.
la mia amica lo intesta alla sua madre e poi ogni due anni va per i controlli e assicurazione.


#24 Mustanghino

    Newbie

  • Lazio
  • 36 Pranešimai
  • City:Roma
  • Province:Roma (Lazio)
  • Gender:Male

Parašė 25 kovo 2012 - 17:13

soluzione saggia e logica...... l'auto prende la residenza del proprietario all'interno della UE: l'importante è che l'assicurzione sia valida per l'Italia (generalmente lo è) e soprattutto copra anche la tua amica alla guida: per esempio con il mio contratto io posso far guidare l'auto a chi voglio, basta che abbia piu di 26 anni


#25 Bajella

    Newbie

  • Lombardia
  • 6 Pranešimai
  • City:Porlezza
  • Province:Como (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 03 gegužės 2012 - 23:00

Nepykit jeigu dar karta uzduosiu klausima i kuri buvo pateiktas atsakymas, bet mano italu kalba dar tokia labai labai silpna ir galbut kazko nesupratau ar kazka praziurejau. Su lietuviska masina vazineju apie puse metu, draudimas taip pat lietuviskas. Vieni zmones man sake, kad galiu vazineti su ja tik metus laiko, bet logiskai mastant kas cia suziures kiek laiko as esu. Kiti zmones sake, kad tie metai prades skaiciuotis nuo tada kai turesiu permesso di soggiorno, bet jis man dar nesisviecia artimiausiu metu... beje, dar sako, kad teises reikia pasikeisti i italiskas? Galit kas nors mane apsviesti...?


#26 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.249 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 04 gegužės 2012 - 01:11

kaip tau sake su lietuviskais numerais gali vazineti tik metus nuo tada kai turi "residenza"
bet atrodo kad nereikia teises pakeisti, nebutinai (gali skaityt si dokumenta)


#27 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 214 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 04 gegužės 2012 - 11:55

bajella: o kam ta upermesso di soggiorno?tu non sei extra communitario,tu turi sakyti,kad lietuva europos sajungoje,kitaip isislipsi....pasidarysi permessa,sumokesi pinigus be reikalao...turi tiesiog prisiregistruoti,pateikdama motyva:darbas , mokslai,seimynine padetis....


#28 Bajella

    Newbie

  • Lombardia
  • 6 Pranešimai
  • City:Porlezza
  • Province:Como (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 04 gegužės 2012 - 13:17

Suprantat, as nebesuprantu ka man daryti... Comunei aiskina, kad privalau pasidaryti permessa (pradejau pries koki pusmeti rinkti popieriukus, ir kai nuejau pries koki menesi, pradejo ant manes rekti, kad deportuos, nes neturiu teises be dokumentu gyventi ilgiau kaip 3 menesius, ir tik pasijuoke kai pasakiau, kad esu is EU), pasiskambinus i ambasada issaiskino, kad jokio permesso nereikia, kad uztenka tik prisiregistruoti. Motyvo cia buti neturiu (darbo ieskausi Sveicarijoj, nesimokau, uz italo zenytis net nesiruosiu). Nuvaziavus i kito miestelio comune tik paguztelejo peciais ir nieko nepaaiskino. Kadangi gyvenu ant sienos su Sveicarija, nuolat ten vazineju, ir kiekviena karta kai tik stabdo (pasieny) vis reikalauja permesso. Buvau susiradusi sioki toki darbeli (IT), norejo oficialiai mane priimti, bet negalejo nes neturiu permesso... Zodziu kur tik einu vis atsimusu i siena...
ICEKEMIA: aciu, bent jau del masinos galesiu jaustis saugiai, kad niekas jos "neatims"


#29 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.249 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 04 gegužės 2012 - 14:46

Citata

Il diritto di ingresso e soggiorno nel territorio italiano da parte dei cittadini dell'Unione Europea e dei loro familiari è attualmente regolato dal D.Lgs. n.30/07, il quale attua la direttiva europea 2004/38/CE,

Il diritto di soggiorno per un periodo superiore a tre mesi è riconosciuto solo al:
- Lavoratore subordinato o autonomo.
- Studente iscritto presso un istituto pubblico o riconosciuto dallo Stato, per la frequenza di un corso di studi o di formazione professionale, che disponga di risorse economiche sufficienti per se stesso e per i propri familiari e sia in possesso di un'assicurazione sanitaria.
- cittadino comunitario che disponga di risorse economiche sufficienti per se stesso e per i propri familiari e sia in possesso di un'assicurazione sanitaria (residenza elettiva);
Per la quantificazione delle risorse sufficienti si utilizza il parametro dell'importo dell'assegno sociale, che consiste in (quote 2012):
Richiedente - 5.577 € annui - 429 € mensili
1 familiare - 8.365,5 € annui - 643,5 € mensili
2 familiari - 11.154 € annuali - 858 € mensili
3 familiari - 13.942,5 € annuali - 1.072,5 € mensili
4 familiari - 16.731 € annuali - 1.287 € mensili
2 o più minori di 14 anni - 11.154 € annuali - 858€ mensili
2 o più minori di 14 anni e un familiare - 13.942,5 € annuali - 1.072,5 € mensili
Il diritto di soggiorno è, in questi casi, riconosciuto anche ai familiari che abbiano fatto ingresso o abbiano raggiunto il cittadino comunitario nel territorio italiano.

Per un soggiorno superiore a tre mesi, il cittadino comunitario è tenuto a richiedere l'iscrizione anagrafica presso il comune di dimora, presentando la documentazione attestante:
- l'attività lavorativa subordinata o autonoma (nel caso di comunitario lavoratore);
- l'iscrizione presso una scuola pubblica o privata paritaria (nel caso di comunitario studente);
- risorse economiche sufficienti al sostentamento proprio e dei propri familiari (es. buste paghe, estratti conti bancari, rendite);
- la copertura sanitaria;

Importante :
La dimostrazione relativa al possesso di delle risorse economiche sufficienti può, inoltre, essere fornita attraverso una dichiarazione sostitutiva di certificazione o dall'atto di notorietà ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n.445/2000.

Il Comune deve rilasciare immediatamente un'attestazione che contenga l'indicazione del nome del richiedente e del luogo di dimora.

I cittadini comunitari e i familiari aventi la cittadinanza di uno stato dell'Unione europea, una volta che abbiano richiesto l'iscrizione anagrafica al Comune, non devono più recarsi in Questura per chiedere la carta di soggiorno Ce, abolita dalla legge italiana a seguito dell’attuazione della direttiva comunitaria.

Il cittadino dell'Unione Europea che abbia soggiornato in via continuativa per cinque anni nel territorio nazionale acquisisce il diritto di soggiorno permanente, sempre nel rispetto delle condizioni previste dalla legge.
Pur non avendo raggiunto il periodo di soggiorno quinquennale, spetta il diritto di soggiorno permanente al :
- cittadino comunitario che, dopo aver cessato l'attività lavorativa, abbia raggiunto l'età per percepire la pensione di vecchiaia (o comunque abbia 60 anni di età) o il pensionamento anticipato, sempre che abbia soggiornato in Italia da almeno tre anni e nell'ultimo anno abbia esercitato
un'attività lavorativa;
- cittadino comunitario, soggiornante da oltre due anni, che a causa di una sopravvenuta incapacità lavorativa permanente, abbia cessato di esercitare l'attività professionale. Nel caso di infortunio o di malattia professionale, relativi al lavoro svolto in precedenza al riconoscimento della incapacità, il cittadino comunitario percepisca una rendita erogata da un'istituzione statale, non si applica alcuna condizione relativa alla durata del soggiorno.
- lavoratore comunitario che, dopo aver soggiornato e lavorato per oltre tre anni nel territorio nazionale, lavori in un altro paese dell’Unione Europea, pur continuando a risedere nel territorio nazionale.


tau nereikia "jokio permesso" bet butinai turetum issiregistruoti anagrafeje jeigu ilgiau nei 3 men. gyveni italijoje
tai reiskia kad turesi ir "residenza" tada po metu reikes pakeisti masinos numeriukus
o kaip ten parasyta "Il Comune deve rilasciare immediatamente un'attestazione che contenga l'indicazione del nome del richiedente e del luogo di dimora"
tada turesi kazkoki dokumenta kur sako kad gyveni italijoje pagal teise ir niekur nebegales pasakyti kad tau reikia sito ar kito


#30 ragana

    Amateur

  • Lombardia
  • 214 Pranešimai
  • City:Monza
  • Province:Monza e della Brianza (Lombardia)
  • Gender:Female

Parašė 04 gegužės 2012 - 15:25

PAKELK BALSA!!!!!NU BLIAMBA!!! kokie ten beprociai dirba,kad juokiasi is to ka zmogus sako?tu pasakyk:netikite?pasiziurekite internete ,kad LIETUVA EUROPOS SAJUNGOJE!!!!!!!! galu gale atsispausdink puslapi su ES nerm ir nunesk

man buvo nutike slovenijoje,kai muitineje prase permesso,bet kai pasakiau,kad ES,tada pradejo kompe ieskoti info ir praleido.
kaip pacitavo ice,tau reikia tik pateikti banko saskaita,kad gali islaikyti save ir lekti isiregistruoti i savivaldybe(comune) - anagrafe.viena karta isirasius,prasai identificavimo korteles ir paskui eini i asl issiimti tessera sanitaria,uz kuria turesi sumoketi,nes nedirbi.


#31 Lorenzo

    Newbie

  • Alytaus
  • 1 Pranešimai
  • City:Alytus
  • Province:Alytaus m. (Alytaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 02 balandžio 2013 - 08:04

Scusate ma qualcuno mi dice che le regole per la "carta verde" in LT sono cambiate:
- la si può avere gratuita per un periodo ristretto di tempo (vacanza)
- se la si fa per un anno perchè si gira in tutta Europa, l'assicurazione nel suo insieme viene a costare come in Italia
Qualcuno mi sa confermare e/o smentire tale notizia?
Grazie
Lorenzo