Warning: Illegal string offset 'html' in /home/smartsup/public_html/italietuva.com/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926
Caccia In Lituania - ItaLietuva Forum

Peršokti prie turinio


Caccia In Lituania


13 atsakymai šioje temoje

#1 man67

    Expert

  • Lombardia
  • 997 Pranešimai
  • City:Mantova
  • Province:Mantova (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 20 liepos 2011 - 18:05

Premetto che io tra il cacciatore e l'animale tifo sempre per l'animale.

qualcuno sà com'e regolata la caccia in lituania. Possono andare gli stranieri a cacciare? c'e' qualche società che organizza la caccia per gli stranieri ?


#2 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 20 liepos 2011 - 19:14

si è consentita la caccia agli stranieri, i periodi di caccia dipendono dall'animale da cacciare
che io sappia basta la licenza italiana, comunque c'è un signore di milano che sta a birstonas e che organizza battute di caccia per italiani (a prezzi non proprio modici ma si occupa di tutto, vitto, alloggio, traduzioni ecc...)


#3 Reinekis

    Minties galiūnas demokratijos tėvas žmogus artimas imperatoriui

  • Kauno
  • 1.709 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 20 liepos 2011 - 19:15

 man67, Jul 20 2011, 18:05, pasakė:

Premetto che io tra il cacciatore e l'animale tifo sempre per l'animale.

qualcuno sà com'e regolata la caccia in lituania. Possono andare gli stranieri a cacciare? c'e' qualche società che organizza la caccia per gli stranieri ?


Certo che i stranieri possono andare a caccia e ci sono chi organizza ma non e gratis. Comunque non so molto su questo topico.

La legge:
http://tar.tic.lt/Default.aspx?id=2&item=r...AB-7AEBDDF2DBC6


#4 indio72

    Newbie

  • Veneto
  • 25 Pranešimai
  • City:veneto
  • Province:Vicenza (Veneto)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 23 rugpjūčio 2011 - 17:52

Vado a caccia da molti anni in tutto l'est europa , conosco la materia direi discretamente . Personalmente ti sconsiglio di cacciare in lituania , hanno prezzi sopra la media e prassi complesse . Inoltre la cacci solo ungulati , se vuoi altro tipo di selvaggina ( selvaggina da penna ) non la cacci . Hanno la sola cultura del cervo principalmente . Se vuoi cacciare cervi te ne vai in austria , ungheria , romania che spendi metà . Ovviamente è una mia opinione non ti voglio influenzare , se vieni in romania i posso consigliare bene . Ciao


#5 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 rugpjūčio 2011 - 10:22

non è vero che è complesso, basta solo rispettare le regole e i limiti, i documenti necessari sono porto d’armi e licenza di caccia, assicurazione venatoria e carta europea d’arma da fuoco
inoltre è possibile cacciare anche volatili e altri mammiferi non solo ungulati
più precisamente:
fagiano e starna da settembre a febbraio
beccaccino, beccaccia, quaglia e colombacci da settembre a novembre
germano reale, moretta moriglione, marzaiola, alzavola e folaga da metà a gosto a metà dicembre
oca, lombardella maggiore e granaiola da settembre a metà dicembre
ondatra da novembre a dicembre
castoro da agosto a marzo
lepre da novembre a gennaio
tasso da ottobre a novembre
martora, puzzola e furetto da luglio a marzo
lupo da agosto a marzo
cinghiale da maggio a febbraio
capriolo da giugno anovembre
daino da settembre a metà novembre
cervo da metà agosto a metà ottobre
alce da settembre a metà novembre
volpe, procione, visone, corvo imperiale, gazza, corvo comune e cornacchia tutto l’anno


#6 simone86

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.022 Pranešimai
  • City:Gattinara
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 rugpjūčio 2011 - 10:31

non credevo ci fosse tanta gente interessata alla caccia ;)


#7 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 25 rugpjūčio 2011 - 08:28

 simone86, Aug 24 2011, 09:31, pasakė:

non credevo ci fosse tanta gente interessata alla caccia :evil:

... :evil: :whistle: :whistle: ...il Boss ha omesso di riportare che in Lituania è aperta la caccia al "Milanista" tutto l'anno :laugh: :evil: :evil: devo avvisare Teo ;)


#8 savio

    Amateur

  • Lombardia
  • 343 Pranešimai
  • City:Arese
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 25 rugpjūčio 2011 - 12:02

 Sigmundflower, Aug 25 2011, 07:28, pasakė:

... :laugh: :laugh: :laugh: ...il Boss ha omesso di riportare che in Lituania è aperta la caccia al "Milanista" tutto l'anno :D :D :D devo avvisare Teo :D


Vorresti dire come la caccia alla volpe in Inghilterra????? :laugh: :laugh: :laugh:


#9 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 25 rugpjūčio 2011 - 12:06

 savio, Aug 25 2011, 11:02, pasakė:

Vorresti dire come la caccia alla volpe in Inghilterra????? :D :D :D

:D :laugh: :laugh:


#10 indio72

    Newbie

  • Veneto
  • 25 Pranešimai
  • City:veneto
  • Province:Vicenza (Veneto)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 26 rugpjūčio 2011 - 17:04

Si Icekemia ometti però di dire che per cacciare devi essere già in possesso dei documenti in questione da parte del tuo paese . Per cui se uno non ha la licenza di caccia in italia non potrà cacciare in lituania . A differenza di tutto l'est europa dove anche se non hai la licenza te la fanno li al momento unitamente al permesso in tampo reale . Una procedura molto piu' semplice e rapida .

Inoltre i prezzi di caccia in Lituania sono di gran lunga superiori rispetto all'est europa , informati .

Infine la caccia alla piccola migratoria , forse la piu' ricercata in assoluto , è vietata in Lituania . Per cui li non caccerai mai allodole , tordi , cesene ecc.

A caccia io in Lituania non ci andrei mai dopo ognuno fa quel che vuole chiaramente ma dato che nell'est si arriva a spendere anche metà a parità di capi e trattamento non vedo perchè puntare li . Tutto qua opinione mia


#11 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 26 rugpjūčio 2011 - 18:55

i documenti richiesti in lituania sono gli stessi richiesti negli altri stati UE, anche in romania

Citata

Documenti:Per entrare in Romania con armi e munizioni necessita un invito fatto da una società di caccia, per avere tale invito è necessario :
-il porto d’armi italiano
-la carta europea per espatrio dell’arma
-l’assicurazione di caccia
-il passaporto Per entrare senza armi è sufficiente la carta d’identità valida almeno per 3 mesi.

i costi poi dipendono molto da tutto il contorno, dal periodo, alla guida, dal pernottamento, agli spostamenti, senza dimenticare le attività collaterali per cui è difficile fare un paragone assoluto
non ho esperienza di caccia, ma so di molti italiani che si organizzano per venire nei baltici, non solo in lituania, per unire la propria passione all'esplorazione di luoghi nuovi

per quanto riguarda le prede ovviamente la gente si informa prima di partire, per cui non vedo dove sia il problema se alcune specie sono consentite altrove

è come dire che tu non andresti mai in vacanza a londra perché non c'è la torre eiffel o perché costa troppo
chi vuole vedere londra si informa su cosa vedere e quanto costa, non c'è ragione di bocciare una destinazione a priori
tantomeno trovo giusto dare informazioni scorrette come quella sugli ungulati o sui documenti


#12 indio72

    Newbie

  • Veneto
  • 25 Pranešimai
  • City:veneto
  • Province:Vicenza (Veneto)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 29 rugpjūčio 2011 - 16:29

Spiace correggerti nuovamente ma sbagli . In Romania non è richiesta la licenza di caccia italiana o porto d'armi italiano . In Romania ti rechi in agenzia e fai li subito direttamente il permesso di caccia che comprende tutto . Non servono licenze italiane grantito al 100% .

I costi sono standard e comprendono i classici 4 giorni di cui 3 di caccia , alloggio in albergo a pensione completa , trasferiementi da e per i luoghi di caccia , abbattimento e proprietà della selvaggina , noleggio fucile . Extra c'è solo il viaggio in aereo e la quantità di cartucce utilizzato . Tutto il resto in piu' di contorno come dici tu è chiaramente extra . Su questa base di costi stand il rapposrto fra la romania e la lituania varia di molto essendo quest'ultima molto piu' cara ( domostrabile in qualsiasi momento ) arrivando a cifre di quasi il 50% di differenza . Verifiche e riscontri già fatti dato che siamo di famiglia tutti cacciatori sfegatati e nel periodo di autunno giriamo tutto l'est europa a caccia .

Per il discorso delle specie cacciabili come davi poco peso tu (erronemente in quanto non sei cacciatore e non comprendi) il fatto di non poter cacciare la piccola migratoria è molto riduttivo e deprimente in quanto è la pratica piu' diffusa e richiesta . Se togli questa è meglio realmente che ti cacci gli ungulati in austria che spendi metà che li.

Non si puo' pretetedere di sapere tutto a ogni costo , se non sei cacciatore non puoi comprendere , punto e basta . Il dire cavolate perchè " hai sentito dire " non ha senso . Se conosci bene un argomento parla approfonditamente di quello non voler essere il tutologo per forza di cose


#13 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 29 rugpjūčio 2011 - 18:45

visto che sei esperto dovresti sapere che senza la licenza di caccia se dovesse accadere un incidente la tua posizione legale è decisamente problematica

inoltre stando a quanto riportato dalla legge rumena nr. 407 art. 28 par. 4

Citata

cetăţenilor străini care în ţara de domiciliu sunt vânători şi dacă sunt veniţi în România pentru acţiuni de vânătoare, dacă în ţara de unde vin aceştia vânătorii români pot practica vânătoarea numai pe baza unei licenţe emise de autorităţile competente.


visto che stai in romania non ti servirà un traduttore

non solo, ma persino i rumeni residenti all'estero devono ottenere la licenza di caccia nel paese di residenza (stessa legge art. 29) per poter cacciare in patria (la stessa cosa vale in tutti i paesi dell'unione europea ma anche on svizzera e sicuramente in altre nazioni)

non dubito che ci siano agenzie che aggirano la legge fornendo permessi più o meno regolari ma se sei davvero così informato allora dovresti saperle certe cose, no?

io non sono cacciatore ma ne conosco diversi, e praticamente tutti amano cacciare quaglie e beccacce, probabilmente tu conosci quelli che vengono in romania per cacciare altre specie proprio perché sono appassionati di quelle

ripeto, se qualcuno chiede informazioni sulla caccia in lituania perché bisogna dire che cacciare in romania è meglio?
se qualcuno chiedesse informazioni su cosa vedere a vilnius gli diresti che è meglio fare una vacanza a bucarest perché costa meno e la città è più bella?


#14 lupop75

    Amateur

  • Calabria
  • 214 Pranešimai
  • City:Cosenza
  • Province:Cosenza (Calabria)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 01 rugsėjo 2011 - 14:21

viaggiare per uccidere delle povere bestie indifese.. sono letteralmente skifato..

ma andate a donne!!

almeno risparmiate la vita a qualche animale che se ne sta' beato a farsi i cavoli suoi..