Warning: Illegal string offset 'html' in /home/smartsup/public_html/italietuva.com/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926
Gay Pride Vilnius - ItaLietuva Forum - Puslapis 2

Peršokti prie turinio


Gay Pride Vilnius


73 atsakymai šioje temoje

#21 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 09 gegužės 2010 - 12:41

Rodyti pranešimąmanu69, May 8 2010, 22:07, pasakė:

Io ho una logica al riguardo che potrei spiegare con uno slogan che metterebbe d'accordo tanti:

"PIù FROCI = PIù DONNE DISPONIBILI E MENO CORNUTI !!!!" ;)



ho lavorato almeno 3 anni con una compagnia di danza e di omosessuali in quell'ambiente ce ne sono parecchi...e ti posso assicurare che hai torto... :smartone:


#22 fabricijus

    Amateur

  • Kauno
  • 477 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 09 gegužės 2010 - 20:41

Degno di Sabatino...


#23 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gegužės 2010 - 00:22

Rodyti pranešimąfabricijus, May 9 2010, 19:41, pasakė:

Degno di Sabatino...

dubito che Sabatino sia mai entrato in una compagnia di danza ;)


#24 fabricijus

    Amateur

  • Kauno
  • 477 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gegužės 2010 - 14:50

Rodyti pranešimąFabius, May 9 2010, 16:22, pasakė:

dubito che Sabatino sia mai entrato in una compagnia di danza ;)


mi riferivo al commento precedente...


#25 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gegužės 2010 - 15:19

Rodyti pranešimąFabius, May 9 2010, 11:41, pasakė:

ho lavorato almeno 3 anni con una compagnia di danza e di omosessuali in quell'ambiente ce ne sono parecchi...e ti posso assicurare che hai torto... ;)

I bisex non valgono.


#26 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gegužės 2010 - 15:48

Rodyti pranešimąfabricijus, May 10 2010, 13:50, pasakė:

mi riferivo al commento precedente...

dubito che Sabatino abbia mai avuto a che fare con una "logica" ;) :smartone: :whistle:


#27 Lyuka

    ItaLietuver

  • Lombardia
  • 2.032 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gegužės 2010 - 14:51



#28 italico

    Expert

  • Veneto
  • 708 Pranešimai
  • City:Mel (BL) e Panevezys
  • Province:Panevėžio m. (Panevėžio)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gegužės 2010 - 19:45



#29 Lyuka

    ItaLietuver

  • Lombardia
  • 2.032 Pranešimai
  • City:Milano
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gegužės 2010 - 20:10

Rodyti pranešimąitalico, May 11 2010, 18:45, pasakė:


Può essere considerata contronatura, strana, pittoresca etc....ma l'omosessualità esiste da sempre, negarlo è da FRUOCI


#30 italico

    Expert

  • Veneto
  • 708 Pranešimai
  • City:Mel (BL) e Panevezys
  • Province:Panevėžio m. (Panevėžio)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gegužės 2010 - 20:27

Rodyti pranešimąLyuka, May 11 2010, 11:10, pasakė:

Può essere considerata contronatura, strana, pittoresca etc....ma l'omosessualità esiste da sempre, negarlo è da FRUOCI


"contronatura" è accanirsi terapeuticamente con qualcuno che porta una malattia irreversibile , contronatura è far nascere qualcuno da una provetta.
"strano" è tutto ciò che la massa non fa per paura di non sentirsi parte della comunità, ci omologhiamo tutti a tutti.


#31 italico

    Expert

  • Veneto
  • 708 Pranešimai
  • City:Mel (BL) e Panevezys
  • Province:Panevėžio m. (Panevėžio)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 13 gegužės 2010 - 19:00

consiglio di leggerlo tutto , anche se lungo
http://www.scribd.com/doc/24407093/L-omose...e#fullscreen:on


#32 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 gegužės 2010 - 15:12

Rodyti pranešimąitalico, May 13 2010, 18:00, pasakė:

consiglio di leggerlo tutto , anche se lungo
http://www.scribd.com/doc/24407093/L-omose...e#fullscreen:on

Articolo interessante, anche se non totalmente condivisibile.


#33 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 gegužės 2010 - 20:29

Rodyti pranešimąitalico, May 13 2010, 18:00, pasakė:

consiglio di leggerlo tutto , anche se lungo
http://www.scribd.com/doc/24407093/L-omose...e#fullscreen:on

non sono intervenuto prima sul concetto di naturale, ma in effetti il punto è quello... tutto ciò che esiste è naturale in re ipsa (visto che parolone?!) altrimenti non c'è.

L'omosessualità esiste, è una realtà, quindi è naturale in quanto tutto ciò che esite segue le regole di natura.

Anche sulla "normalità" si potrebbe dire lo stesso, perchè essendo un fenomeno che esiste da sempre, la sua esistenza risponde ad una "norma", una regola, che la vede minoritaria ma comunque esistente.

Il fatto che la maggior parte delle persone siano eterosessuali non basta a definire l'omosessualità ne' innaturale ne' anormale, altrimenti chi ha gli occhi verdi sarebbe innaturale e anormale


#34 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 gegužės 2010 - 22:25

Rodyti pranešimąFabius, May 14 2010, 19:29, pasakė:

non sono intervenuto prima sul concetto di naturale, ma in effetti il punto è quello... tutto ciò che esiste è naturale in re ipsa (visto che parolone?!) altrimenti non c'è.

L'omosessualità esiste, è una realtà, quindi è naturale in quanto tutto ciò che esite segue le regole di natura.

Anche sulla "normalità" si potrebbe dire lo stesso, perchè essendo un fenomeno che esiste da sempre, la sua esistenza risponde ad una "norma", una regola, che la vede minoritaria ma comunque esistente.

Il fatto che la maggior parte delle persone siano eterosessuali non basta a definire l'omosessualità ne' innaturale ne' anormale, altrimenti chi ha gli occhi verdi sarebbe innaturale e anormale

Vero, verissimo...ma...la natura pone "naturalmente" dei limiti, quindi, se permette che ci siano "naturalmente" gli omosessuali e non gli permette di riprodursi fra loro è un chiaro segnale che non sono loro la via dell'evoluzione della specie.QUINDI...non credo sia giusto dare la possibilità di far "simulare" una famiglia a chi è omosessuale!!!
Non mi sembra un ragionamento steuso!!!!!


#35 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 gegužės 2010 - 23:57

Rodyti pranešimąSigmundflower, May 14 2010, 21:25, pasakė:

Vero, verissimo...ma...la natura pone "naturalmente" dei limiti, quindi, se permette che ci siano "naturalmente" gli omosessuali e non gli permette di riprodursi fra loro è un chiaro segnale che non sono loro la via dell'evoluzione della specie.QUINDI...non credo sia giusto dare la possibilità di far "simulare" una famiglia a chi è omosessuale!!!
Non mi sembra un ragionamento steuso!!!!!

non credo... la specie umana è una specie "tecnologica" e "razionale" per evoluzione. Intervenire con la tecnologia e la razionalità modificando la realtà è' la via naturale dell'essere umano


#36 Reinekis

    Minties galiūnas demokratijos tėvas žmogus artimas imperatoriui

  • Kauno
  • 1.709 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 15 gegužės 2010 - 20:20

Rodyti pranešimąFabius, May 14 2010, 23:57, pasakė:

non credo... la specie umana è una specie "tecnologica" e "razionale" per evoluzione. Intervenire con la tecnologia e la razionalità modificando la realtà è' la via naturale dell'essere umano


E nello stesso tempo e una specie di estetica ed etica. E credo che come la natura ha i sui metodi per mantenere equilibrio nella evoluzione, una estetica ed etica serve per mantenere equilibrio nella evoluzione dell' essere umano.


#37 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 gegužės 2010 - 01:28

Rodyti pranešimąFabius, May 14 2010, 20:29, pasakė:

Anche sulla "normalità" si potrebbe dire lo stesso, perchè essendo un fenomeno che esiste da sempre, la sua esistenza risponde ad una "norma", una regola, che la vede minoritaria ma comunque esistente.


non intervengo nel merito della discussione perché mi mancano da leggere altri interventi
vorrei però farti notare che un evento che accade in misura largamente minoritaria viene definito eccezione e non norma


#38 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 gegužės 2010 - 12:20

Rodyti pranešimąicekemia, May 16 2010, 00:28, pasakė:

non intervengo nel merito della discussione perché mi mancano da leggere altri interventi
vorrei però farti notare che un evento che accade in misura largamente minoritaria viene definito eccezione e non norma

... che conferma la norma... B)


a parte le battute, il punto è che anche l'eccezione è norma in quanto applicazione della norma che stabilisce l'evento. Non sto giocando con il termine "norma", ma solo cercando di mostrare come se si applica al termine l'accezione comune e non scientifica (ossia norma non come regola ma come ciò che avvinene nella maggior parte dei casi) si casca in un circolo vizioso, perchè a quel punto non si può negare a qualcuno il diritto di modificare tale rapporto e trasformare la propria eccezione in norma.

In più, ma non è il caso in questo thread perchè nessunop dei partecipanti ha voluto usare il termine in senso negativo, trovo contraddittorio oltre che pericoloso l'impiego etico che spesso si fa nel linguaggio comune di "naturale" e "normale" che spinge inevitabilmente a definire contro natura e innaturalòe ciò che è semoplicemnete nimoritario


#39 Fabius

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 1.150 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 gegužės 2010 - 12:36

Rodyti pranešimąReinekis, May 15 2010, 19:20, pasakė:

E nello stesso tempo e una specie di estetica ed etica. E credo che come la natura ha i sui metodi per mantenere equilibrio nella evoluzione, una estetica ed etica serve per mantenere equilibrio nella evoluzione dell' essere umano.

ma l'ertica non è immutabile... è uno dei concetti impliciti nell'etimologia della parola ethos. L'etica,, come la morale che è solo la versione di radice latina della stessa parola, è il comportamento riconosciuto e tenuto da una comunità in un certo periodo storico. E' la somma dei valori, dei comportamenti e dei costumi di un gruppo sociale. Se nel corso delle generazioni emergono nuovi comportamenti e nuovi valori, allora ecco che emrege una nuova etica; secondo il mos maiorum dei romani era etico e morale spaccare le game ad uno schiavo che aveva alzato le mani sul padrone, oggi non più. Secondo i greci antichi non era contrario all'etica la pedofilia, oggi è considerato il peggiore dei reati... rispetto poi all'equillibrio nell'evoluzione mi trovi un po' scettico...l'obiettivo dell'evoluzione non è l'equililbrio (che anzo ne è un mezzo, uno strumento), ma l'adattamento e la sopravvivenza e non sono certo anti evolutive o innaturali quelle strade che portano ad un disequilibrio e magarui pure all'estinzione, altrimenti avremmo ancora i triloobiti che nuotano allegramnete nei nostri oceani B)

Anche il disequililbrio non è certo un elemento negativo o innaturale, perchè porta solo alla rottura dell'equililbrio precedente e alla ricerca di un nuovo equillibrio più adatto alle nuove c ondizioni. Di fatto l'evoluizione procede attraverso disequilibri
Se emerge una nuova etica o una nuova evoluzione genetica che porta a un disequilibrio e magari ad un'estinzione, ciò non è certo innaturale o anormale... perchè anche l'estinzione rispetta le norme della natura. Ho scritto tropop.... mi fermo :laugh:


#40 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 gegužės 2010 - 23:18

Rodyti pranešimąFabius, May 14 2010, 22:57, pasakė:

... la specie umana è una specie "tecnologica" e "razionale" per evoluzione. Intervenire con la tecnologia e la razionalità modificando la realtà è' la via naturale dell'essere umano

Purtroppo è così.

Più l'Uomo si allontana dalle proprie origini, più si evolve, e più è pericoloso per se stesso e per ciò che ha intorno...

Rodyti pranešimąSigmundflower, May 14 2010, 21:25, pasakė:

...la natura pone "naturalmente" dei limiti, quindi, se permette che ci siano "naturalmente" gli omosessuali e non gli permette di riprodursi fra loro è un chiaro segnale che non sono loro la via dell'evoluzione della specie.
QUINDI...non credo sia giusto dare la possibilità di far "simulare" una famiglia a chi è omosessuale!!!

Quoto.

E questo non è Omofobia.