Warning: Illegal string offset 'html' in /home/smartsup/public_html/italietuva.com/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926
Gli Italiani - ItaLietuva Forum

Peršokti prie turinio


Gli Italiani


12 atsakymai šioje temoje

#1 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gegužės 2008 - 22:48

Gli italiani, a qualsiasi classe essi appartengano, sono i più cinici del mondo, " ridono della vita: ne ridono assai più, e con più verità e persuasione intima di disprezzo e freddezza che non fa niun’altra nazione", non possiedono l’arte di conversare e "passano il loro tempo a deridersi scambievolmente, a pungersi fino al sangue", tutti presi a combattersi l’un l’altro, per cui ognuno deve prima o poi imparare a difendersi e combattere se non vuole essere travolto e oppresso.

Dal Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’Italiani

Scriveva così Giacomino Leopardi nel 1824. Secondo voi in 184 anni, è cambiato qualcosa?


#2 giorgio

    ItaLietuver

  • Piemonte
  • 2.087 Pranešimai
  • City:Torino
  • Province:Torino (Piemonte)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 10 gegužės 2008 - 22:55

;) :laugh: :laugh:


#3 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gegužės 2008 - 08:08

Rodyti pranešimąVito61, May 10 2008, 21:48, pasakė:

Gli italiani, a qualsiasi classe essi appartengano, sono i più cinici del mondo, " ridono della vita: ne ridono assai più, e con più verità e persuasione intima di disprezzo e freddezza che non fa niun’altra nazione", non possiedono l’arte di conversare e "passano il loro tempo a deridersi scambievolmente, a pungersi fino al sangue", tutti presi a combattersi l’un l’altro, per cui ognuno deve prima o poi imparare a difendersi e combattere se non vuole essere travolto e oppresso.

Dal Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’Italiani

Scriveva così Giacomino Leopardi nel 1824. Secondo voi in 184 anni, è cambiato qualcosa?

molto poco secondo me...direi che le cose sono anche peggiorate :woohoo: :woohoo: :woohoo:


#4 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gegužės 2008 - 15:09

c'è da dire che allora non esisteva la nazionale di calcio
tutto quello che dice leopardi è vero, ma ogni tanto gli italiani si uniscono :rolleyes:


#5 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 11 gegužės 2008 - 22:19

Rodyti pranešimąicekemia, May 11 2008, 14:09, pasakė:

c'è da dire che allora non esisteva la nazionale di calcio
tutto quello che dice leopardi è vero, ma ogni tanto gli italiani si uniscono :o

certo...e come diceva Venditti(Antonello) ...si illuminano d'immenso quando viene ora di pranzo :laugh: :laugh: :woohoo: :woohoo: a tavola ci vogliamo tutti bene :laugh: :laugh: :laugh:


#6 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 12 gegužės 2008 - 14:28

Rodyti pranešimąVito61, May 10 2008, 21:48, pasakė:

Gli italiani,.......... "passano il loro tempo a deridersi scambievolmente, a pungersi fino al sangue", tutti presi a combattersi l’un l’altro, per cui ognuno deve prima o poi imparare a difendersi e combattere se non vuole essere travolto e oppresso.


E' la prima nota negativa che mi segnalò mia moglie quando, da poco in Italia, capì che qui c'era la gara a "sfottersi" l'un l'altro :( . Si ride solo "sputtanando" il prossimo, con continui "...e allora, tu...." :woohoo:

Oh, si, certo abbiamo tanti lati buoni..... :laugh: ...( va sempre ricordato )


#7 man67

    Expert

  • Lombardia
  • 997 Pranešimai
  • City:Mantova
  • Province:Mantova (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 12 gegužės 2008 - 15:12

Rodyti pranešimąVito61, May 10 2008, 21:48, pasakė:

[
Scriveva così Giacomino Leopardi nel 1824. Secondo voi in 184 anni, è cambiato qualcosa?


nel 1824 l'italia non c'era :laugh: ........bei tempi quelli :( :woohoo:


#8 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 12 gegužės 2008 - 15:26

Rodyti pranešimąman67, May 12 2008, 14:12, pasakė:

nel 1824 l'italia non c'era :laugh: ........bei tempi quelli :( :woohoo:

:tr:


#9 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 12 gegužės 2008 - 15:28

Rodyti pranešimąman67, May 12 2008, 14:12, pasakė:

nel 1824 l'italia non c'era :laugh: ........bei tempi quelli :( :woohoo:

:tr: :tr: Politicamente hai ragione. Ma il Giacomino si è sempre occupato di "italici".

Ricordo, dello stesso autore, Discorso di un italiano intorno alla poesia romantica. Inoltre pubblicò a Roma, con dedica a Vincenzo Monti, le due canzoni "All'Italia" e "Sopra il monumento di Dante".
Italiani si nasce... :tr:
La comune appartenenza nazionale rimase sempre viva nei poeti e nei letterati del primo '800 fino alla riunificazione politica.

Uno dei primi richiami di un sentimento nazionale italiano è il "Proclama di Rimini" in cui Gioacchino Murat, il 30 marzo 1815, durante la guerra austro-napoletana, rivolse un interessato appello a tutti gli italiani affinché si unissero per salvare il regno posto sotto la sua sovranità, unico garante della loro indipendenza nazionale.

http://www.immaginidistoria.it/immagine2.p...d=13&id_img=254


#10 man67

    Expert

  • Lombardia
  • 997 Pranešimai
  • City:Mantova
  • Province:Mantova (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 12 gegužės 2008 - 17:03

Rodyti pranešimąVito61, May 12 2008, 14:28, pasakė:

:( :tr: Politicamente hai ragione. Ma il Giacomino si è sempre occupato di "italici".


difatti era un catorcio d'uomo se non ricordo male, sono un geometra laureato in scienze politiche e faccio l'ingegnere metalmeccanico, mi sa che non sono molto prepararto sotto il profilo letterario

Rodyti pranešimąVito61, May 12 2008, 14:28, pasakė:

Ricordo, dello stesso autore, Discorso di un italiano intorno alla poesia romantica. Inoltre pubblicò a Roma, con dedica a Vincenzo Monti, le due canzoni "All'Italia" e "Sopra il monumento di Dante".
Italiani si nasce... :woohoo:
La comune appartenenza nazionale rimase sempre viva nei poeti e nei letterati del primo '800 fino alla riunificazione politica.

Uno dei primi richiami di un sentimento nazionale italiano è il "Proclama di Rimini" in cui Gioacchino Murat, il 30 marzo 1815, durante la guerra austro-napoletana, rivolse un interessato appello a tutti gli italiani affinché si unissero per salvare il regno posto sotto la sua sovranità, unico garante della loro indipendenza nazionale.

http://www.immaginidistoria.it/immagine2.p...d=13&id_img=254


ok prof. :laugh:


#11 manu69

    ItaLietuver

  • Toscana
  • 2.909 Pranešimai
  • City:Sud Toscana
  • Province:Grosseto (Toscana)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 25 rugsėjo 2010 - 00:51

I dialetti e l'inglese ...

Un mio conoscente napoletano si trovava con dei conterranei ( o conterronei ? :) ) in un taxi nuyorkese, direzione aeroporto; per tutto il tragitto parlavano in dialetto, il tassista taceva, loro discutevano .....

Arrivati al parcheggio del JFK non c'era posto dove fermarsi, il tassista dopo aver cercato un po', interruppe la silenziosa ricerca con: "Uhé, uaglio', mo ci facimm n'ade round !" :laugh:


#12 Vito61

    Vito61

  • Lombardia
  • 3.258 Pranešimai
  • City:Molfetta-Brescia
  • Province:Brescia (Lombardia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 spalio 2010 - 19:17

Brunetta, l'energumeno tascabile. Sintesi perfetta dell'italianità. Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo.


#13 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 24 spalio 2010 - 23:27

W BRUNETTA!!! :rolleyes: