Warning: Illegal string offset 'html' in /home/smartsup/public_html/italietuva.com/forum/cache/skin_cache/cacheid_1/skin_topic.php on line 926
Iniziare Un'attività In Lituania - ItaLietuva Forum

Peršokti prie turinio


Iniziare Un'attività In Lituania


36 atsakymai šioje temoje

#1 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 gruodžio 2005 - 01:34

Opzioni per investitori esteri
- In accordo con la legge sugli investimenti esteri, gli stranieri hanno il diritto di investire capitali di origine estera in Lituania tramite a) Apertura di un’impresa o b) Acquisto di azioni.
- Le imprese pubbliche estere devono costituire le loro sussidiarie in Lituania come entità legali, o aprire uffici di rappresentanza che non saranno persone legali e non hanno il diritto di intraprendere attività commerciali.

Tipi di società in cui i capitali esteri possono essere investiti
- Società di persone (individuali)
- Società di associazione
- Società di associazione limitata
- Compagnia pubblica
- Compagnia privata
- Compagnia di stato
- Compagnia municipale
- Società cooperativa
- Compagnia agricola

Dissoluzione
Una compagnia può essere chiusa per una decisione dei proprietari o per una dichiarazione di bancarotta.
La legge sulle bancarotte prevede le seguenti procedure per il risarcimento dei ereditari: un accordo di compromesso, la riorganizzazione o la liquidazione.

Definizione dei tipi di società
In riferimento ai tipi di società sopra elencati, si fornisce ora una descrizione sulle caratteristiche.
- Una società di persone (individuale) appartiene ad un solo proprietario che è responsabile di tutte le quote e degli eventuali debiti risultanti dall'attività. La società deve essere identificata dal nome del proprietario.
- Un'associazione deve avere da un minimo di 2 ad un massimo di 20 comproprietari. Questi sono unicamente responsabili degli eventuali debiti risultanti dall'attività.

Un'associazione limitata é un’impresa di uno o più collaboratori che hanno operatività completa ed uno o più collaboratori "limitati" che sono responsabili per la sola quota di capitale investita da ognuno di loro.
- Una compagnia pubblica richiede un capitale sociale di almeno 150.000 litas.
- Una compagnia privata deve avere da 1 a 50 comproprietari, con un capitale sociale di almeno 10.000 litas.
- Le altre società hanno un'operatività limitata.

Non aggiornato pasakė:

TASSAZIONE

Incentivi (riduzione di tasse)
- Dopo aver pagato le tasse locali, gli investitori esteri hanno il diritto di trasferire i profitti, utili e dividendi in un paese straniero senza alcuna restrizione.

Le compagnie estere possono avere diritto ad incentivi sulle tassazioni.
Le società con non più di 50 impiegati e con un giro di affari inferiore ai 250.000 dollari possono avere lo status di piccole imprese ed avere una tassazione fissa al 15%; le riduzioni non si possono applicare se le società trattano generi come alcol, tabacco o prodotti petroliferi.
Tutte le compagnie di vendita di prodotti agricoli pagano il 19% di tasse.
I profitti non sono tassati se più del 50% della forza lavoro della società è portatrice di handicap.
Se la suddetta quota è almeno del 20% (fino a 50%) la riduzione delle tasse varia dal 75 a 25%.
Ci sono incentivi per investimenti fatti nelle "Zone Economiche Libere" della Lituania (come Siauliai, Klaipeda ed altre) prevedono:

a) Per investimenti sopra il milione di dollari: esenzione dalle tasse societarie per i primi 5 anni ed una successiva riduzione del 50% (quindi con un valore annuale del 14.5 %) per i successivi 10.
:wink: Per gli investimenti inferiori al milione di dollari: Riduzione delle tasse societarie dell'80% per i primi 5 anni (tasso annuale del 5.8%) e del 50% per i successivi 5 (tasso 14.5%).

Per entrambi i casi ci sono inoltre:
1) Esenzione dalle tasse doganali.
2) Esenzione IVA (VAT)
3) Speciali accordi per investimenti ed altre spese sull'acquisto di quote a lungo termine o nuove tecnologie.
Le perdite avute da una società in un anno possono essere portate avanti per non più di 5 anni.

Tasse principali

Tassa societaria: Il tasso è fissato al 29%; l'imponibile è dato dal fatturato da cui si detraggono i costi di produzione e distribuzione, le altre tasse e le spese derivanti da leggi di Governo (per esempio quelle sulla sicurezza).
Gli utili reinvestiti o utilizzati per beni strutturali non sono tassati.
Le società straniere non registrate in Lituania che ricevono denaro da società Lituane pagano una ritenuta che varia dal 10 al 15% a seconda del tipo di attività svolta (minore per attività commerciali, maggiore per attività di servizi).
Per i possessori di azioni la tassazione è del 29%.
Le società Lituane che ricevono importi da società estere devono pagare una tassa del 29% su questi importi.

Tassa personale : Ogni Lituano o stranieri residente in Lituania deve pagare le tasse personali, i cui tassi sono:
- Tassa personale: 33%
- Tasso su attività di secondo impiego: 35%
- Sui diritti d'autore, 13%
Gli utili ricevuti da un’impresa sono tassati al 24%.
- Dividendi sulle azioni sono tassati al 29%, mentre il capital gain è tassato al 15%.
- Tutti gli altri introiti individuali sono tassati al 20%
VAT (IVA) : Il tasso è del 18%, come in Lettonia ed Estonia. Le esportazioni non pagano questa tassa, mentre le società con un imponibile VAT superiore a 25.000 dollari devono registrarsi all’ispettorato di stato.

Contributi sociali: I contributi sociali sono pagati sia dagli impiegati che dai datori di lavoro. Gli impiegati pagano l'l% del loro stipendio, mentre i datori di lavoro pagano una tassa del 27% sul totale dello stipendio.

Dal l° gennaio 1997, l'assicurazione sulla salute è esclusa dai contributi sociali; è stato infatti introdotto un sistema separato per la salute, i cui contributi sono i seguenti:
Per le imprese : il 3% del salario dell’impiegato ed il 30% dell’importo della tassa sui redditi pagata dall’impiegato.
Per le società individuali o le associazioni: non meno del 30% dell’importo della tassa sui redditi pagato dai membri di un'associazione o dal titolare di un’impresa individuale.

Tassa sui beni: Alcuni beni sono soggetti a questa tassa speciale, con un tasso che varia dal 1 al 70% del loro valore tassabile.
Questi beni comprendono, tra gli altri, alcolici, tabacco, caffè, cioccolato, oro, petrolio, lubrificanti, automobili di lusso ed elettricità.
Il valore tassabile di questi beni è basato sul loro prezzo di vendita (esclusa VAT per i beni prodotti in Lituania) o sul valore doganale dichiarato dei beni (incluse le tasse sui beni importati).

Tassa sulle risorse naturali : I privati che estraggono risorse naturali di proprietà dello Stato (come carburanti fossili o risorse estratti da terreni di proprietà dello stato) con propositi commerciali, devono pagare una tassa che varia a secondo del tipo di risorsa e che viene ricalcolata ogni quadrimestre seguendo Indice dei prezzi consolidati.
Questa tassa deve essere pagata ogni 3 mesi. L’importo tassabile si basa sul consumo della risorsa previsto.
Alla fine dell'anno fiscale, viene fatto il calcolo dell'effettivo consumo della risorsa per il calcolo dei conguagli.
Le tasse sulle risorse naturali sono dedotte dall’imponibile tassabile per le tasse societarie.

Tassa sulle emissioni (pollution) : Le società responsabili di emissioni di tipo chimico, fisico o biologico, sono soggette alla tassa di 1 Litas (0.25$) per ogni tonnellata di emissione.
Tassi ridotti o maggiorati possono essere applicati a seconda dell'ammontare delle emissioni.

Tassa di circolazione: Tutte le società (eccezione fatta per le associazioni o le compagnie operanti nelle zone ad economia libera ed alcune altre) devono pagare questa tassa, calcolata come un % degli incassi mensili; le banche pagano una percentuale di questo importo.
A seconda della attività i tassi possono variare dal 0.1 % al 1%.
Anche questa tassa viene dedotta dall’imponibile tassabile per le tasse societarie.

Tassa sul territorio : I proprietari di terreni hanno una tassa del 1.5% sul valore del terreno, mentre sugli affitti dei medesimi si paga una tassa del 6%.
Anche questa tassa viene dedotta dall’imponibile tassabile per le tasse societarie.


#2 Liside

    Expert

  • Members
  • AkisAkisAkisAkis
  • 592 Pranešimai
  • City:mah
  • Province:-- OTHER --
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 kovo 2006 - 00:49

Ciao a tutti e

Vi invito a visitare questo link:www.unicredifoundation.org

Spero possa essere utile a qualcuno.

Saluti:-)


#3 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 kovo 2006 - 01:01

Ciao Liside,l Link non si apre:( :) :P


#4 Liside

    Expert

  • Members
  • AkisAkisAkisAkis
  • 592 Pranešimai
  • City:mah
  • Province:-- OTHER --
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 kovo 2006 - 01:08



#5 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 kovo 2006 - 01:46

Grazie Liside...ora si apre...solo che lo leggo con calma domani...ora sono cotto
Oggi è stata una giornata hot...sottotanti punti di vista:)
ma tu conosci Ogame?


#6 Liside

    Expert

  • Members
  • AkisAkisAkisAkis
  • 592 Pranešimai
  • City:mah
  • Province:-- OTHER --
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 31 kovo 2006 - 01:52

Speriamo che tra i punti di vista, c'è ne qualcuno piacevole;)
No, non lo conosco, perché?

Dormi bene:-)

Lo so, Ice, c'è il tastino:whistle:


#7 Francesco_G

    Newbie

  • Lombardia
  • 5 Pranešimai
  • City:Magenta
  • Province:Milano (Lombardia)
  • Gender:Male

Parašė 05 sausio 2012 - 12:26

un' associazione, un gruppo a cui rivolgersi direttamente in lituania, o anche dall' Italia che opera nella zona di Vilnius, a cui fare riferimento per eventuali quesiti di tipo burocratico e cose del genere?


#8 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 sausio 2012 - 13:10

l'ICE (istituto di commercio estero) che aveva sede nello medesimo edificio che ospita l'istituto di cultura ha chiuso i battenti giusto lo scorso anno
esiste un'associazione privata, la cosidetta Camera di Commercio italiana in Lituania, che in teoria si occupa di faccende simili


#9 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 sausio 2012 - 16:00

Boss...la fonte da cui hai preso le notizie di apertura del topic...l'hai ancora? giusto per vedere quali sono le variazioni che si sono avute in questi anni!!!


#10 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 sausio 2012 - 16:32

purtroppo in italiano non c'è nulla di aggiornato
il documento da cui ho estratto il primo post era stato stilato anni fa dalla regione lazio (ne trovi una copia ancora attiva a questo link)
qui puoi facilmente trovare i dati più recenti per fare un raffronto, è impostato diversamente ma le informazioni principali ci sono


#11 Sigmundflower

    Sigmundflower

  • Validating
  • AkisAkisAkisAkisAkis
  • 8.651 Pranešimai
  • City:Brindisi
  • Province:Brindisi (Puglia)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 05 sausio 2012 - 18:57

Rodyti pranešimąicekemia, 05 sausio 2012 - 16:32, pasakė:

purtroppo in italiano non c'è nulla di aggiornato
il documento da cui ho estratto il primo post era stato stilato anni fa dalla regione lazio (ne trovi una copia ancora attiva a questo link)
qui puoi facilmente trovare i dati più recenti per fare un raffronto, è impostato diversamente ma le informazioni principali ci sono

ACIU LABAI -In effetti lo scorso anno avevo fatto delle ricerche ed il materiale era vecchiotto!!!


#12 Marcello

    Newbie

  • Emilia Romagna
  • 39 Pranešimai
  • City:Piacenza
  • Province:Piacenza (Emilia-Romagna)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 13 sausio 2012 - 02:44

Domanda ma i costi burocratici da sostenere per aprire una UAB? Mi spiego in Itlia tra notaio, pezzi di carta e altre cose si naviga tranquilli verso i 20000 euro per una SRL. In Lituania al di fuori dei famosi 2500 dollari di capitale iniziale che altro c'è da spendere?

Marcello


#13 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 13 sausio 2012 - 13:14

se non ti affidi ad intermediari e fai tutto da solo, il costo complessivo di apertura è di circa 850 litas (~250€)
comunque il capitale da depositare è di 10000 litas non 2500 dollari (~6800 litas)


#14 ghizmoit

    Newbie

  • Veneto
  • 20 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male

Parašė 13 sausio 2012 - 18:06

Ciao a tutti, ecco pane per i miei denti visto che lo sto giusto facendo.
A me un commercialista di Kaunas mi chiede 1000 litas per fare tutto. Hanno anche un sito con questo prezzo pubblicato e le varie voci in dettaglio. Chiaramente tutto in lituano, se clicchi su inglese la pagina prezzi è vuota :) ... infatti ho scritto anche ad altri due studi forse un pò più diciamo 'pomposi' tipo smith&johnson nomi simili e mi han chiesto 1000 euro per la stessa cosa.
Per il capitale si devono mettere 10000 Lite Lituane = 2 896 Eur in un conto aperto apposta, prima di richiedere l'apertura della UAB. Anche se ho letto da altre parti che basta 1/4 di questa cifra.

Questi due siti molto dettagliati
http://www.doingbusi...ing-a-business/
http://www.ehow.com/...-lithuania.html

Specialmente nel primo potete anche vedere la procedura italiana per l'srl, che solo di notaio costa 3638 euro !! :saddam:


#15 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 13 sausio 2012 - 19:11

direi che 1000 litas è un prezzo onesto, il ricarico sui costi reali è minimo
1000 euro invece è la tariffa standard che viene spesso proposta agli stranieri ignari dei costi reali
cifra molto inferiore a quella italiana per cui in molti non ci prestano attenzione


#16 Marcello

    Newbie

  • Emilia Romagna
  • 39 Pranešimai
  • City:Piacenza
  • Province:Piacenza (Emilia-Romagna)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 14 sausio 2012 - 03:42

Be davvero molto interessante. Mi era stato detto che puoi anche dichiarare come capitale per esempio la tua automobile. Confermate? O magari è che puoi depositare solo il 15% di quell'importo e il resto dichiarare la macchina per esempio o altro

Grazie


#17 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 16 sausio 2012 - 22:27

no, stando all'articolo numero 8 del codice + modifiche

Citata

Įstatinis 10000 Lt, reiškia visa tai turi būti pinigėliai.
Įstatinis 20000 Lt, reiškia 10000 pinigėliais, o 10000 galima turtu.
Įstatinis 100000 Lt, reiškia 25000 grynais, 75000 galima turtu


per una uab il capitale MINIMO deve essere di 10mila litas da depositarsi per intero in denaro, se desideri o hai necessità di un capitale maggiore allora almeno 1/4 deve essere depositato subito (ma la somma non può essere inferiore a 10mila) e il resto entro un anno
la restante parte può essere costituita da beni mobili ed immobili


#18 ghizmoit

    Newbie

  • Veneto
  • 20 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male

Parašė 17 sausio 2012 - 12:05

Ah ecco cos'era la storia del 1/4. Ok allora mi tocca proprio andar su con 3000 euro in contanti.
Ho chiesto info alla Swedbank per il conto e mi hanno risposto via email che ci vogliono alcune settimane (few weeks) per aprire il conto ! Gli ho risposto se non si sono magari sbagliati che mi pare un tempo un po lungo e sto attendendo risposta.

Mi consigliate un altra banca ??


#19 icekemia

    ItaLietuver

  • Vilnius
  • 3.250 Pranešimai
  • City:Vilnius
  • Province:Vilniaus m. (Vilniaus)
  • Gender:Male
  • Language:

Parašė 17 sausio 2012 - 13:49

forse gli hai chiesto il tempo che occorre per aprire un conto a distanza?
però è possibile che abbiano modificato e intensificato le procedure di controllo
una volta gli stranieri non residenti potevano aprire un conto con la semplice carta di identità, ora non è più così
comunque a fine 2010 in giornata facevano tutto anche per le uab

le banche più "affidabili" (fino a un certo punto vista la qualità degli operatori :lol: ) e "comode" (per la quantità di filiali a disposizione) rimangono swed e seb, puoi provare a sentire la seconda


#20 ghizmoit

    Newbie

  • Veneto
  • 20 Pranešimai
  • City:Kaunas
  • Province:Kauno m. (Kauno)
  • Gender:Male

Parašė 17 sausio 2012 - 18:02

Eh penso anch'io che ci vogliano alcune settimane per un apertura a distanza, come succede da noi per le banche online. Se si va di persona è chiaro che un conto si apre in un giorno. Non trovo giusto aspettare settimane perché devono fare controlli. Capisco se chiedessi carte di credito o assegni, ma non per un conto.

La loro risposta: If You are interested in opening a bank account in "Swedbank" bank in Lithuania, You should come to "Swedbank" bank branch. You should take with Yourself a passport. In the bank You will have to fill in a private person declaration and regarding of this information it could take to open a bank account for few weeks. Opening a bank account is free.


Ora faccio la stessa domanda a SEB
Poi passo alle lituane... :-)

Ok mi hanno risposto
You could deposit money only when a bank account is opened. According to the information, which will be filled in legal person declaration, it can take several weeks to open a bank account.

Cioè posso fare solo la richiesta di aprire il conto, nemmeno posso intanto depositare la somma. Ma non si è mai sentita sta roba. Sono costernato, insomma o rimango ad aspettare in Lithuania per alcune settimane in attesa del conto oppure mi faccio il viaggetto solo per fare una dichiarazione in banca e poi tornare? Spero che altre banche siano piu' flessibili.